Giro d’Italia, Lugano festeggia

Il Giro d’Italia 2015 torna a Lugano. L’ultima volta era stato nel 1998, l’anno di Marco Pantani, che proprio a Lugano conquistò definitivamente il Giro nella cronometro del penultimo giorno. Diciassette anni dopo il Giro tornerà a Lugano: sarà mercoledì 27 maggio 2015, la tappa numero diciassette. Una tappa cuscinetto sulla carta, uno degli ultimi appuntamenti per i velocisti in mezzo a tante montagne, ma che potrebbe anche riservare qualche sorpresa essendo ormai a fine Giro.

Di certo il ritorno del Giro d’Italia sarà una grande festa per Lugano. “E’ un grande evento che permetterà al Velo Club Lugano di festeggiare degnamente il suo 125° compleanno” ha spiegato il presidente del Comitato Organizzatore Elio Calcagni

“Il lungolago di Lugano sarà la degna cornice dell’arrivo di una tappa che si preannuncia molto veloce e appassionante, trattandosi di una delle ultime occasioni per i velocisti rimasti in gara per mettersi in evidenza” spiega Andrea Prati, presidente del Velo Club Lugano “Lo spettacolo dovrebbe quindi essere assicurato”.

Prati passa poi alla successiva partenza da Melide della tappa successiva: “La partenza di Melide permetterà di mettere in evidenza e fare conoscere al grande pubblico internazionale le bellezze della nostra regione, nella quale le montagne cadono a picco nel lago, in un colpo d’occhio mozzafiato. La presenza del Giro d’Italia 2015 in Ticino testimonia del grande attaccamento del nostro Cantone al ciclismo e della sua vocazione ad organizzare grandi eventi di respiro internazionale”.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.