Rossella Ratto inaugura l’Emilia femminile

E’ di Rossella Ratto la prima edizione del Giro dell’Emilia femminile, una delle belle novità di questo finale di stagione che ci auguriamo possa consolidarsi e crescere in futuro. La scalatrice della Estado de Mexico Faren ha staccato tutte le avversarie nella salita finale verso il Santuario di San Luca. La corsa si è giocata interamente nei 2 km di salita finale, la durissima rampa di San Luca, dopo una lunga fase iniziale e centrale in cui il gruppo è rimasto compatto. 

ratto-podio-emiliaLa Amialiusik ha cercato di forzare nella prima parte di salita, ma a fare la differenza è stata Rossella Ratto facendo valere le sue doti di scalatrice nella rampa dopo le curve delle Orfanelle. Alle sue spalle è risalita Edwige Pitel e una grande Giorgia Bronzini, che conferma la grande condizione già vista al Mondiale in un arrivo decisamente non suo.

Ordine d’arrivo (99 km in 2 h 34 m 46 s, media 38,380) :
1° Rossella Ratto (Estado do Mexico Faren)
2° Edwige Pitel (Michela Fanini Rox) a 9”
3° Giorgia Bronzini (Nazionale Italiana) a 16”
4° Dalia Muccioli (Astana BePink) a 25”’
5° Spela Kern (Btc City Lubjana) a 25”
6° Alena Amialiusik (Astana BePink) a 25”
7° Ursa Pintar (Btc City Lubjana) a 40”
8° Olena Oliinyk (Forno d’Asolo – Astute) a 49”
9° Serika Guluma Ortiz (Vaiano Fondriest) a 55”
10° Katarzina Sosna (Vaiano Fondriest) a 1′.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.