Giro d’Italia 2015, spunta l’Abetone

Mentre sembra tramontato l’arrivo in salita alle Sorgenti del Piave, c’è un nome nuovo tra le montagne che potrebbero far parte del percorso del Giro d’Italia 2015. E’ l’Abetone, la montagna pistoiese che potrebbe essere il primo arrivo in salita della prossima corsa rosa. 

Dopo le prime tre tappe in Liguria, il Giro prenderà infatti la rotta della Toscana, dove potrebbe rimanere per due o tre giorni. La quarta tappa del Giro d’Italia 2015 potrebbe partire dalla Versilia, da Forte dei Marmi, per arrivare sull’Abetone, una salita non difficilissima, ma che altre volte al Giro è stata accompagnata da altre salite del territorio. Si ricorda ad esempio il Giro del 2000, con una bella vittoria di Francesco Casagrande con una fuga iniziata sul San Pellegrino in Alpe e conclusa vittoriosamente sull’Abetone.

Il giorno dopo la corsa potrebbe ripartire da Montecatini Terme, già sede di partenza di alcune gare del Mondiale dello scorso anno. La corsa dovrebbe poi scendere verso Castiglione della Pescaia. Dunque il programma del Giro d’Italia 2015 in Toscana potrebbe essere il seguente, anche se non si può escludere un terzo giorno:

Martedì 12 maggio 2015: 4° tappa Forte dei Marmi – Abetone.

Mercoledì 13 maggio 2015: 5° tappa Montecatini Terme – Castiglione della Pescaia.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *