Vega Montappone, si entra nel professionismo

Il passaggio di alcune delle migliori squadre dilettantistiche al mondo professionistico come team continental è una delle novità più interessanti del ciclismo italiano degli ultimi tempi. Anche la Vega Montappone sta allestendo una squadra che sarà iscritta nella terza serie del ciclismo pro, la continental.

Sarà una squadra di giovani, come dettano le regole della Federciclismo che danno il via a squadre continental formate essenzialmente da corridori sotto i 23 anni.

La via del ciclismo del resto è questa, come hanno già tracciato le grandi squadre World Tour straniere: molte hanno già da anni una squadra giovanile affiliata come team continental. Queste squadre svolgono un’attività che comprende sia le corse per dilettanti di categoria internazionale che le gare professionistiche fuori dal World Tour e sono perciò un approccio graduale ma qualitativo al grande ciclismo.

Anche la Vega Montappone si aggiungerà alle altre squadre italiane dilettantistiche che dalla prossima stagione entreranno tra i pro come continental. Ci saranno anche la MG Kvis Trevigiani, il Team Idea e la Vini Fantini Nippo De Rosa.

L’organico della Vega Montappone è ancora in via di definizione, ma alcuni nomi sono già noti. Ci saranno Alessio Camilli, Cesare Ciommi, Gianni Franco d’Intino, Sante di Nizio, Nicola Gaffurini, Moreno Giampaolo e Alessandro Riccardi.

Alcuni vantano già qualche trascorso pro, come Sante Di Nizio, il corridore più esperto, 31enne, due stagioni con la squadra continental Hadimec.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *