Down Under, Gerrans più veloce di Greipel

La volata di Simon Gerrans
La volata di Simon Gerrans

Simon Gerrans (Orica) ha conquistato la prima tappa del Tour Down Under battendo in volata nientemeno che uno sprinter puro tra i più forti del mondo, Andrè Greipel (Lotto). La corsa si è conclusa con una volata a ranghi ridotti, un po’ per le ondulazioni del percorso e un po’ per una caduta avvenuta all’ultimo km.

La prima parte ha visto Neil Van Der Ploeg (UniSA) e William Clarke (Drapac) tentare la fuga da lontano, che non ha avuto fortuna.

All’interno classifica e interviste.

http://www.youtube.com/watch?v=PuYwq_lFZVM

Nel finale ci hanno provato in coppia due corridori della Europcar, Arashiro e Thurau, ma anche questo tentativo è stato annullato all’ultimo km. Negli stessi frangenti una caduta ha spezzato ulteriormente il gruppo e così sono stati solo una quarantina di corridori ad andare a giocarsi la tappa in volata. Greipel è sembrato lanciarsi verso una sicura vittoria, essendo rimasto da tempo staccato Kittel, ma il rettilineo in leggera salita ha dato la chance a Simon Gerrans di sfruttare le sue doti di velocità e la sua grande condizione. L’australiano ha vinto per pochi centimetri, confermando su un terreno non proprio suo che il grande favorito di questo Tour Down Under è proprio lui. Bene Ulissi, 4° dietro a Von Hoff, e Gavazzi 6°.

LE INTERVISTE

Matt White, Ds Orica GreenEdge: “Non pensavo che Greipel potesse tenere oggi, è stato l’unico vero velocista a stare nel primo gruppo. In pochi avrebbero scommesso che Gerrans avrebbe battuto Greipel allo sprint, ma Simon è arrivato più fresco. Matthews e Impey lo hanno aiutato nel finale, quando le circostanze si mettono nel modo giusto Gerrans è un corridore difficile da battere. Ci siamo presi la responsabilità di controllare la corsa anche se nessuno ha la maglia. Gerrans ha anche fatto la volata allo sprint intermedio per prendere un secondo di abbuono. Ogni secondo può essere importante per la classifica finale.”

Simon Gerrans: “Non pensavo di battere Greipel allo sprint. Ma negli ultimi due km ho visto che i corridori della Lotto erano stanchi ed ho pensato che Greipel non avrebbe potuto fare la sua solita volata. Così ho preso la sua ruota e solo negli ultimi cento metri ho capito che potevo passarlo. I ragazzi hanno lavorato molto bene, tutti sapevano quale era il loro ruolo ed è bello vincere quando tutti hanno lavorato alla perfezione. Spero non sia troppo presto prendere la maglia subito. C’era la possibilità di vincere e questa corsa si gioca sempre per pochi secondi, così anche l’abbuono può essere importante”.

Andrè Greipel: “Era un finale per Gerrans, la tappa è stata un po’ dura per me. Non è stata una vera volata di gruppo, è stata una tappa molto difficile e io non sono certo uno scalatore. Ho cercato di andare più forte possibile, la condizione c’è, ma il vento contrario nel finale ha giocato contro di me”

Diego Ulissi: “Avevo chiuso il 2013 ottimamente, ci tenevo ad aprire il 2014 con una bella prestazione. La tappa di oggi ha rappresentato già una buona prova, con una salita dura abbastanza per tagliare fuori i velocisti puri e un finale nel quale verificare la compattezza delle squadra. Abbiamo corso bene, in volata ho cercato di dare tutto, ma Gerrans e Greipel oggi sono stati fortissimi. Il buon inizio di oggi apre interessanti prospettive anche per la classifica generale della corsa”

1 Simon GERRANS Orica GreenEDGE 3:20:34
2 André GREIPEL Lotto-Belisol Team 0:00:00
3 Steele VON HOFF Garmin-Sharp 0:00:00
4 Diego ULISSI Lampre-Merida 0:00:00
5 Maxime BOUET AG2R La Mondiale 0:00:00
6 Francesco GAVAZZI Astana Pro Team 0:00:00
7 Simon GESCHKE Team Giant-Shimano 0:00:00
8 Rafael VALLS FERRI Lampre-Merida 0:00:00
9 Cadel EVANS BMC Racing Team 0:00:00
10 Robert GESINK Belkin Pro Cycling Team 0:00:00
11 Geraint THOMAS Team Sky 0:00:00
12 Jurgen ROELANDTS Lotto-Belisol Team 0:00:04
13 Nathan HAAS Garmin-Sharp 0:00:04
14 Daryl IMPEY Orica GreenEDGE 0:00:04
15 Carlos VERONA QUINTANILLA Omega Pharma-QuickStep 0:00:04
16 Rory SUTHERLAND Tinkoff-Saxo 0:00:04
17 Brent BOOKWALTER BMC Racing Team 0:00:04
18 Frank SCHLECK Trek Factory Racing 0:00:04
19 Ruben PLAZA MOLINA Movistar Team 0:00:04
20 Julian ALAPHILIPPE Omega Pharma-QuickStep 0:00:04.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *