Sonny Colbrelli, la gioia della prima

Sotto la pioggia di Kocevie arriva la sospirata vittoria di Sonny Colbrelli, la prima da professionista. Nella seconda tappa del Giro di Slovenia il corridore della Bardiani Csf ha finalmente rotto il tabù con il successo, sfiorato tante volte negli ultimi mesi. Erano già sei i podi conquistati in questa prima fase della stagione da Colbrelli senza mai riuscire a salire sul gradino più alto.

A Kocevie, nella seconda tappa del Giro di Slovenia, Colbrelli ha battuto allo sprint Michael Matthews e Grega Bole. Una vittoria prestigiosa anche per il profilo del corridore battuto, quel Matthews già vincitore di tappa e maglia rosa al Giro d’Italia e dominatore della crono d’apertura qui in Slovenia.

“Finalmente è arrivata!” esulta Sonny Colbrelli “Ho inseguito questo successo per tante corse ed è una grande liberazione aver vinto. Sapevo di essere uscito in crescendo dal Giro d’Italia, già nella crono avevo sentito buone sensazioni (21° post, ndr) e oggi ho avuto la conferma. I miei compagni sono stati super, loro hanno creduto quanto me nel successo e mi hanno aiutato nel migliore dei modi. Enrico (Battaglin, ndr) poi mi ha lanciato uno sprint perfetto e oggi non potevo che vincere”.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *