Sergio Henao, addio Tour

Appena rientrato alle corse dopo un lungo stop il colombiano Sergio Henao è di nuovo costretto a fermarsi. Il corridore della Sky è stato investito ieri mentre stava visionando il percorso della cronometro del Tour de Suisse. Henao ha riportato la frattura di una rotola e dovrà essere operato. Dunque addio Tour de France per lo scalatore colombiano, un vero peccato per il corridore ma anche per la Sky che vede privarsi così di uno dei gregari più forti di Chris Froome. 

“Pensavo che la strada della cronometro fosse completamente chiusa al traffico, molti altri corridori stavano facendo quello che facevo io ed eravamo convinti che la strada fosse chiusa” ha spiegato dall’ospedale Sergio Henao. Invece mentre alcuni corridori effettuavano la ricognizione il traffico era normalmente aperto e ad un incrocio una macchina ha investito Henao. “La precedenza era dell’automobile ma il problema è stato che io pensavo che non ci fossero auto in circolazione sulle strade. Io non mi sono accorto dell’automobile, lui certamente si è accorto di me. Per come è stato l’incidente devo ringraziare Dio di essere ancora vivo. Non avrei voluto essere qui, ma poteva andare molto peggio. Per fortuna avevo il casco, io lo metto sempre anche per andare a fare la spesa”.

Per il recupero si parla di un periodo di 6-10 settimane, dunque Sergio Henao si perderà anche tutta la fase centrale della stagione.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *