Robert Gesink, niente Tour

Robert Gesink non correrà il Tour de France. Lo scalatore olandese della Belkin ha annunciato il suo forfait e il suo nuovo programma di corse che culminerà con la Vuelta Espana. Lo scorso 15 aprile Robert Gesink aveva rivelato di soffrire da diversi anni di un’aritmia cardiaca durante gli sforzi intensi. Dopo accurati esami il problema è stato individuato e trattato lo scorso 6 maggio. Gesink ha ripreso già gli allenamenti ed effettuato un ritiro a Sierra Nevada, ma non ha la condizione di forma necessaria per correre una corsa dura come il Tour de France.

“Sono molto contento di essermi lasciato alle spalle questo periodo di insicurezze” ha spiegato Robert Gesink “Ho lavorato sul mio recupero con grande fiducia. La partecipazione al Tour de France era una possibilità, ma in realtà i periodi subito prima e dopo l’intervento sono stati difficili. Non sarebbe stato saggio prepararmi alla corsa più dura del mondo in maniera forzata. Per correre il Tour de France devi essere al top e io non lo sono. Certamente sono deluso, ma sono anche sollevato per aver superato questo periodo di insicurezze. Ora potrò concentrarmi sulla seconda parte di stagione. A fine mese correrò lo Ster ZLM Tour che sarà la mia corsa di rientro dopo l’intervento chirurgico. Poi sarò ai Campionati nazionali, al Giro di Polonia e alla Vuelta Espana”.

 

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *