Rinaldo Nocentini: Non so quando tornerò

La primavera di Rinaldo Nocentini è finita la scorsa settimana con una brutta caduta alla Vuelta Pais Vasco che gli è costata la frattura della scapola sinistra. Il corridore toscano della AG2R è stato operato ieri e ancora in ospedale ha parlato stamani dell’infortunio e della ripresa.

“L’intervento è durato circa cinque ore, ma è andato tutto bene” ha spiegato Rinaldo Nocentini “Ieri sera avevo ancora dolore alla spalla, stamani invece va molto meglio. Dovrei lasciare l’ospedale nel pomeriggio. Ora dovrò stare fermo dieci giorni prima di cominciare la riabilitazione. Spero di riuscire a riprendere gli allenamenti indoor tra una quindicina di giorni. Tutto dipenderà dall’evoluzione della lesione. Al momento è difficile avere un’idea su quando potrò tornare a correre”.

Nocentini aveva ben figurato alla Tirreno Adriatico, dove aveva chiuso al dodicesimo posto nella classifica generale, arrivando anche nono nella tappa di Arezzo. Anche alla Vuelta Pais Vasco aveva ottenuto un decimo posto, prima di cadere nella quarta tappa ed essere costretto al ritiro.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.