Peter Sagan, soddisfatto del debutto

Nessuna vittoria di tappa, ma per Peter Sagan l’esordio con la maglia Tinkoff Saxo al Tour of Qatar può essere archiviato con soddisfazione. Due secondi posti, sempre dietro a Kristoff, e la maglia bianca dei giovani rappresentano un buon bottino considerate le incognite del debutto assoluto con la nuova squadra. “Sono contento di come è andata, se si esclude la caduta della prima tappa” spiega Peter Sagan a conclusione della corsa mediorientale.

“E’ un buon inizio per me e per la squadra, siamo contenti anche per il secondo posto in classifica di Bodnar. Penso che avremmo anche potuto vincere la classifica con Bodnar, ma non abbiamo approfittato nel finale della quinta tappa” continua Sagan facendo riferimento ad un ventaglio che avrebbe potuto lasciare indietro Niki Terpstra che poi ha vinto la classifica finale.

“In ogni modo è un inizio promettente” conclude Sagan.

Molto soddisfatto è anche Tristan Hoffman, che ha guidato la squadra dall’ammiraglia: “Abbiamo avuto segnali molto importanti in vista delle grandi corse di questa stagione. Siamo contenti del risultato, naturalmente ci sarebbe piaciuto vincere una tappa o la classifica, ma sono state decise tutte con piccoli margini e Terpstra è stato un avversario forte e duro”.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *