News Ciclismo, il Gran Piemonte è di Jan Bakelants

Bakelants, prima vittoria nel 2015

A distanza di tre anni dalla vittoria di Rigoberto Uran il Gran Piemonte torna a parlare straniero. Merito di Jan Bakelants, 29enne belga in forza alla Ag2R-La Mondiale che nel finale è stato più forte della pioggia battente e ha piazzato uno scatto impossibile da neutralizzare per il gruppetto ristretto che già si strava preparando per la volata.

Trentin vince la volata del gruppo

Il Gran Piemonte ha visto come protagonista assoluto il 25enne torinese Fabio Felline (Team Trek) che prima è entrato nella lunga fuga che ha caratterizzato la giornata, partita ad inizio corsa e che vedeva tra gli altri anche Coledan, Gianluca Brambilla e Cesare Benedetti. Il 13 davanti hanno saputo amministrarsi accumulando un buon vantaggio mentre dietro quando la corsa è entrata nel vivo grazie alla Movistar il gruppo si è spazzato in due causando anche molti ritiri. Felline ci ha provato anche nel finale insieme a Roosen e Brambilla ma quando sono stati ripresi è partito Bakelants che non si è fatto più raggiungere presentandosi tutto solo a Ciriè. Alle sue spalle la volata per la consolazione è stata vinta da Matteo Trentin davanti a Sonny Colbrelli, Grosu, Rojas Gil, Modolo, Bennati e Sbaragli.

Domenica c’è Il Lombardia

Domani il calendario italiano prevede un girono di pausa, utile per concentrarsi su quello che succederà domenica con Il Lombardia che rappresenta per molti l’ultima occasione buona per andare a cogliere una vittoria importante in questo 2015.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.