Nairo Quintana, via dal San Luis

Come un anno fa sarà dall’Argentina e dal Tour San Luis che partirà la stagione di Nairo Quintana. Lo ha confermato Eusebio Unzue, il gran capo del Team Movistar. “Dopo il Giro d’Italia ha corso solo la Vuelta Burgos e qualche tappa della Vuelta Espana, quindi vogliamo farlo cominciare a correre presto, anche se con prudenza perchè l’obiettivo è nel mese di luglio” spiega Unzue.

Il grande obiettivo a cui fa riferimento è naturalmente il Tour de France, a cui Quintana tornerà dopo il debutto con botto del 2013, quando fu secondo in classifica generale, maglia bianca, maglia a pois e vincitore di una tappa. Ovvio che sullo scalatore colombiano ci siano grandi attese: “Ma noi non lo carichiamo di troppa pressione” continua Unzue “Il Tour lo vince un corridore solo, ed anche se Nairo è tra i favoriti non dobbiamo dimenticare che è molto giovane e deve ancora imparare. Il primo obiettivo è arrivare bene alla partenza”.

Il calendario di Quintana dopo l’esordio al Tour de San Luis è ancora tutto da definire. Intanto in Argentina andrà per fare la gamba, esattamente lo stesso proposito di un anno fa quando poi concluse vincendo la corsa!

“E’ una corsa ideale per iniziare la stagione, anche grazie al clima” conclude Unzue “L’anno scorso iniziò in maniera tranquilla, poi con il passare delle tappe arrivò la forma”.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.