Lotto Soudal 2015

La Lotto Soudal, il nuovo nome della Lotto Belisol, è una delle prime squadre ad aver chiuso l’organico per la stagione 2015. I cambiamenti sono pochi: come da un paio di stagioni in qua la squadra belga ha puntato sulla continuità, confermando tutti i suoi big e aggiungendo qualche giovane talento. Tra i nuovi spiccano due nomi, Thomas De Gendt e Louis Vervaecke. Il primo cercherà il rilancio dopo una stagione difficile alla Omega, in cui ha dovuto sempre correre per aiutare gli altri. Tornare ai livelli del 2012, quando arrivò sul podio del Giro, è difficile, ma De Gendt ha ancora tutte le possibilità per riaffermarsi su buoni standard. Vervaecke è uno dei neopro più quotati per la prossima stagione, un corridore molto forte in salita che la Lotto cercherà di far crescere come ha fatto in queste ultime due stagioni con Wellens.

Tim Wellens, una delle punte della Lotto Soudal 2015
Tim Wellens, una delle punte della Lotto Soudal 2015

La punta di diamante della Lotto Soudal 2015 resta Andrè Greipel. Il velocista tedesco ha vinto quest’anno più in quantità che in qualità, ma ha dato comunque una bella impronta alla squadra. Secondo noi farebbe bene a programmare due grandi giri, un velocista del suo livello ne ha tutte le capacità ed avrebbe solo da guadagnarne. Il blocco che compone il suo treno è confermatissimo: l’esperienza di Henderson e Sieberg, la freschezza di giovani sprinter che stanno crescendo come Dehaes, Debusschere e Boeckmans. Greipel ha saputo fare blocco con il suo treno, raggiungendo un’intesa e dei meccanismi di alto livello. Un merito non da poco, che però non è riuscito a sfruttare fino in fondo nelle occasioni più importanti.

Se nelle volate la Lotto Soudal è una delle squadre di riferimento, negli altri settori giocherà più il ruolo dell’outsider. Per le corse a tappe c’è qualche punto interrogativo su Van den Broeck, che fatica a ritrovare con continuità la brillantezza di un tempo. Il nome emergente è Tim Wellens, già protagonista in diverse tappe al Giro, vincitore dell’Eneco Tour, e pronto al debutto al Tour de France, dove farà esperienza. Intanto Wellens potrebbe giocare un ruolo di primo piano nelle classiche più difficili, dove anche Gallopin (nella foto) e Jelle Vanendert faranno della Lotto una delle squadre più compatte. Per il pavè invece si prova il rilancio di Roelandts, reduce da una stagione difficile per gli infortuni.

La Lotto Soudal 2015

Sander Armee
Lars Bak
Tiesj Benoot
Kris Boeckmans
Vegard Breen
Stig Broeckx
Sean De Bie
Jasper De Buyst
Bart De Clercq
Thomas De Gendt
Jens Debusschere
Kenny Dehaes
Gert Dockx
Tony Gallopin
André Greipel
Adam Hansen
Greg Henderson
Pim Ligthart
Maxime Monfort
Jurgen Roelandts
Marcel Sieberg
Boris Vallée
Jurgen Van den Broeck
Tosh van der Sande
Dennis Vanendert
Jelle Vanendert
Louis Vervaeke
Tim Wellens.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.