Gp Costa degli Etruschi 2015, il percorso

Sarà anche quest’anno da Donoratico che si aprirà la stagione del grande ciclismo in Italia. Il classico appuntamento con il Gp Costa degli Etruschi 2015 è stato presentato quest’oggi a Castagneto Carducci. Il percorso ricalcherà in gran parte quello delle ultime due edizioni organizzate dal Gs Emilia, con i due passaggi sulla salita di Torre Segalari a dare la svolta alla corsa.

Gp Costa degli Etruschi 2015, la planimetria
Gp Costa degli Etruschi 2015, la planimetria

Alla presentazione della corsa che aprirà la stagione domenica 8 febbraio sono intervenuti anche Paolo Bettini e Alessandro Petacchi. Due campioni di casa sulle strade della Costa degli Etruschi, visto che Bettini è nato qui e Petacchi ha trionfato per ben sei volte in questa corsa.

“Oltre a disputarsi sulle mie strade, il Gran Premio Costa degli Etruschi ha sempre avuto un significato molto particolare per me” ha ricordato Bettini “qui nel 1997 con grande emozione ho disputato la prima gara tra i professionisti e farlo davanti al pubblico di casa è stata un’emozione indimenticabile”.

Petacchi tornerà a correre il Gp dopo qualche edizione di assenza: “Vincere non è mai facile” – ha sottolineato Petacchi “ma nonostante il percorso sia leggermente cambiato rispetto agli anni in cui mi sono imposto su questo traguardo per sei volte consecutive, spero di essere tra i protagonisti”.

L'altimetria del Gp Costa degli Etruschi 2015
L’altimetria del Gp Costa degli Etruschi 2015

Il Gp Costa degli Etruschi 2015 scatterà da San Vincenzo alle 11.30. La prima parte scenderà verso Piombino per trovare poi la prima salita a Campiglia. Dopo una sessantina di km si transiterà una prima volta da Donoratico dopo inizierà la seconda parte della corsa, caratterizzata da tre diversi circuiti. Il primo è di 24 km, con qualche ondulazione e transiterà anche dal celebre viale dei cipressi di Bolgheri. Questo circuito sarà ripetuto per tre volte. Dopodichè si percorrerà per due volte un circuito pianeggiante di 10 km attorno a Donoratico, per concludere con l’ultimo circuito di una ventina di km anche questo da percorrere per due volte. E’ in quest’ultimo anello che la corsa affronterà per due volte la salita di Torre Segalari, dove alcuni strappi superano il 10% di pendenza. Il gruppo si selezionerà qui e lancerà pochi uomini a giocarsi la vittoria nel finale verso Donoratico.

Squadre e corridori al via del Gp Costa degli Etruschi 2015 (elenco provvisorio)

SOUTHEAST: Petacchi, Ponzi, Belletti, Finetto, Favilli

NAZIONALE ITALIANA:

LAMPRE – MERIDA: Bonifazio, Conti, Serpa, Maximiliano Richeze

RUSVELO: Balykin

BARDIANI – CSF: Colbrelli, Zardini, Bongiorno

ANDRONI GIOCATTOLI: Gatto, Appollonio

NIPPO – VINI FANTINI: Cunego

COLOMBIA: Avila, Duarte

CULT ENERGY PRO CYCLING: F. Wegmann

ROTH – SKODA: Marguet, Vaccher, Teklehaymanot

MERIDIANA KAMEN: E. Kiserlovsky

AREAZERO PRO TEAM: Parrinello

UTENSILNORD: Der

AMORE & VITA – SELLE SMP: M. Gavazzi

TEAM IDEA: Viganò

MGKVIS – VEGA: Gaffurini, Scartezzini

GM CYCLING TEAM: Fortin

TEAM DUKLA PRAHA: V. Hacecky, Sisr

TEAM FELBERMAYR – SIMPLON: Kvasina

UNIEURO – WILIER: Gasparrini, Petilli

NAKANG – DYNATEK: Balloni, Mazzi.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.