Domenico Pozzovivo, stagione finita

Finisce nel peggiore dei modi, con un incidente, la stagione di Domenico Pozzovivo. Lo scalatore lucano della AG2R è caduto per evitare un gatto che gli ha attraversato la strada mentre si stava allenando. Purtroppo il trauma si è rivelato molto grave: frattura di tibia e perone. Dunque addio Vuelta a Espana e addio finale di stagione. 

Per Domenico Pozzovivo si chiude così amaramente una stagione senza vittorie, ma con grandi risultati. Su tutti il quinto posto al Giro d’Italia dove è stato anche sesto nella tappa con arrivo a Sestola. Ma anche tanti risultati internazionali, come il quinto posto alla Liegi Bastogne Liegi dove è stato in lotta per la vittoria fino all’ultimo. Pozzovivo è stato anche sesto alla Tirreno Adriatico e ottavo alla Vuelta Catalunya, senza dimenticare il secondo posto al Giro del Trentino. UN Pozzovivo che dunque pur non vincendo è stato competitivo ad altissimi livelli per tutta la stagione e non solo sulle grandi salite come dimostrano anche i piazzamenti nelle corse di un giorno, i quinti posti di Liegi e Roma Maxima.

Dopo il Giro d’Italia purtroppo non è stato molto fortunato. Al Giro di Svizzera era partito molto forte ma è stato costretto al ritiro per un malanno. Le sue prossime corse sarebbero dovute essere la Vuelta Burgos e soprattutto la Vuelta Espana, dove lo scorso aveva chiuso quinti e stavolta puntava al podio.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *