Daryl Impey, niente doping

Si è conclusa con un’assoluzione piena l’inchiesta a carico del sudafricano Daryl Impey del Team Orica GreenEdge. Impey era stato fermato prima della partenza del Tour de France per una positività al probenecid riscontrata in un controllo effettuato ai campionati nazionali dello scorso febbraio. Impey è riuscito a dimostrare che la positività era dovuta ad un farmaco contaminato.

“Sono felicissimo di aver avuto la notifica di poter tornare a correre senza sanzioni” ha spiegato Daryl Impey “Confidavo nella mia difesa, volevo rendere limpido il mio nome e cancellare ogni tipo di dubbio su di me. E’ stato un periodo difficile per me, devo ringraziare la mia squadra per avermi permesso di concentrarmi su questo processo. L’unica cosa a cui penso è di tornare a correre prima possibile con i miei compagni”.

Impey potrebbe tornare a correre nelle due classiche World Tour in Canada del 12 e 14 settembre. Il corridore sudafricano è fermo dal Delfinato in cui conquistò anche un quarto posto nella tappa vinta da Simon Spilak. Quest’anno ha vinto il campionato nazionale a cronometro e una tappa al Giro di Baviera, ma ha ottenuto anche un bel quinto posto ad Arezzo nella tappa della Tirreno Adriatico vinta da Sagan.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.