Damiano Cunego alla Nippo Fantini

Il saluto della Lampre a Cunego
Il saluto della Lampre a Cunego

Dopo dieci stagioni arriva al termine l’avventura di Damiano Cunego alla Lampre. Dal 2015 il corridore veronese proverà a rimettersi in gioco nella Nippo Fantini, squadra che in questa stagione ha militato nella categoria continental e che darà il salto per il prossimo anno tra le Professional. Sarà la quarta squadra italiana Professional, dopo Bardiani, Neri e Androni. Sarà una squadra giovane, con tanti neoprofessionisti, e con Damiano Cunego che cercherà il riscatto dopo tre stagioni davvero modeste in cui complessivamente ha vinto solo due tappe, una al Giro del Trentino e una alla Coppi e Bartali.

Insieme a Cunego il gruppo della Nippo Fantini sarà rivitalizzato dall’arrivo di tanti giovani: ci sarà uno dei migliori velocisti emersi nel panorama dilettantistico nazionale in questa stagione, Nicolas Marini, e poi Antonio Nibali e Giacomo Berlato.

“Vogliamo diffondere solo la parte più bella dello sport” è il proposito di patron Valentino Sciotti, ripartito da una piccola squadra dopo lo shock dei casi Di Luca – Santambrogio al Giro d’Italia dello scorso anno che portarono alla separazione dalla squadra diretta da Scinto e Citracca. La Fantini è rimasta nel ciclismo in questa stagione con una piccola squadra continental, con giovani e corridori da rilanciare, ed ora è pronta a tornare a crescere. L’obiettivo è di ottenere fiducia dagli organizzatori delle corse più importanti, a partire dal Giro d’Italia. Ovviamente l’arrivo di un corridore come Damiano Cunego darà grande rilievo alla squadra.

Il manager della Nippo Fantini sarà Francesco Pelosi, tra i direttori sportivi ci sarà Stefano Giuliani.

Il saluto della Lampre a Cunego.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.