Andalucia 2015, riecco Chris Froome

All’interno l’intervista a Contador, video e classifiche

Che spettacolo Froome – Contador sulle salite della Vuelta a Andalucia 2015! Ieri l’assolo di Contador ad Hazallanas, oggi la perentoria risposta del britannico ad Alto de Analladas. Un Froome che fa tanta fatica all’inizio di ogni salita, ma che se riesce a superare questa fase critica poi trova sprazzi di grande efficacia. Oggi non è stato sollecitato nella prima parte di salita e nel finale ha fatto la differenza.

Grandi applausi però prima di tutto per Mirko Selvaggi (Wanty), in fuga fin dalle fasi iniziali. L’italiano ha staccato Simon Geschke all’inizio della salita conclusiva, un’alternanza infernale di rampe al 20% e tratti di recupero. Il vantaggio accumulato non è però stato sufficiente per completare la grande impresa. Ormai nel finale Selvaggi è stato raggiunto, quando in gruppo Kennaugh ha aumentato il ritmo. Un chiaro segnale della volontà di Froome, che infatti dopo il lavoro di Nieve ha dato il suo colpo. Contador ha resistito per poco a ruota, poi si è sfilato sull’incedere di un Froome che ha cominciato a far vorticare meglio il rapporto. Le ultime rampe sono state una sfida secondo su secondo, con Froome a mangiare tutto il vantaggio accumulato da Contador in classifica. Un Contador piuttosto in difficoltà che alla fine ha reso 28” esattamente uno in più di quelli che aveva di vantaggio in classifica.

Più staccati Nieve, Szmyd, Intxausti e Kelderman, bravi ma protagonisti di un’altra corsa.

Domani la Vuelta a Andalucia si concluderà con una tappa facile. Intanto possiamo goderci queste due splendide giornate di spettacolo sulle montagne che aprono le porte ad una stagione che si preannuncia stellare nei grandi giri.

https://www.youtube.com/watch?v=nvUzASHwTtQ

Classifica di tappa

1. Chris Froome (Sky) 5:08:54
2. Alberto Contador (Tinkoff-Saxo) a 28
3. Mikel Nieve (Sky) a 49
4. Sylwester Szmyd (CCC) a 1:12
5. Beñat Intxausti (Movistar Team)
6. Wilco Kelderman (LottoNL-Jumbo)
7. Jurgen van den Broeck (Lotto-Soudal)
8. Luis Ángel Maté (Cofidis)

Classifica generale

1. Chris Froome (Sky)
2. Alberto Contador (Tinkoff-Saxo) a 2
3. Beñat Intxausti (Movistar Team) a 3:32
4. Mikel Nieve (Sky) a 3:52
5. Romain Bardet (AG2R) a 4:13

LE INTERVISTE

Alberto Contador: “Ci sono giornate buone ed altre meno buone, per questo bisogna sempre approfittare quando si sta bene. Oggi non stavo come ieri. Ma era preventivato. Sono contento di come procede la preparazione, sono più indietro degli altri anni perchè sto pensando al Giro e al Tour. Tutto sta andando perfettamente. Froome ha attaccato forte, non diminuiva il ritmo e la cosa migliore che potevo fare era recuperare un po’”.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *