Ciclismo del 5 gennaio 2015

Tinkov: ciclismo così grande e così piccolo

Alla BBC Oleg Tinkov è tornato a parlare del suo tema preferito, le novità di cui il ciclismo avrebbe bisogno per essere più interessante per il pubblico e di conseguenza per gli investitori. “Il ciclismo è così grande e così piccolo. Parlando di tifosi e spettatori è uno dei maggiori sport al mondo, ma quando si tratta di soldi è uno dei più poveri. Dobbiamo commercializzare meglio il ciclismo”. L’idea è la stessa della sfida lanciata quest’inverno con un milione di euro in palio per i campioni che corrono i tre grandi giri: “I campioni devono essere regolarmente in competizione nelle stesse corse. Ho capito che tre grandi giri con cinque settimane di pausa possono essere troppo, ma la soluzione sarebbe di accorciare le tappe, o accorciare le intere corse a due settimane. Non vedo la necessità di fare corse di tre settimane, perchè non due?”. 

Wiggins chiuderà ad aprile

Bradley Wiggins ha finalmente firmato il rinnovo di contratto con la Sky. Un contratto particolare, vista la scadenza già tra quattro mesi, a fine aprile. L’obiettivo di Wiggins sarà la Parigi Roubaix, dopodichè si dedicherà esclusivamente alla pista per chiudere la carriera con un altro titolo olimpico nell’inseguimento a Rio 2016. Cadono le ultime residue speranze di rivedere Wiggins al Giro per vincere la crono in Veneto sulle strade dello sponsor Pinarello. “Tutti sanno quello che significa per me questa squadra” ha spiegato Wiggins “Ha cambiato il ciclismo in Gran Bretagna e sono orgoglioso di aver avuto un ruolo in tutto questo. La Roubaix è una corsa speciale, voglio migliorare il nono posto dello scorso anno, poi mi dedicherò alla preparazione per le Olimpiadi di Rio 2016”. Nessuna menzione invece per il tentativo di record dell’ora, per il quale si era parlato di giugno, ma che ora sembra accantonato.

Mitchelton criterium

IN Australia si è conclusa la serie di quattro criterium della Mitchelton Cycling Classic. Dopo le tre vittorie di fila di Caleb Ewan la quarta e conclusiva corsa è andata a Greg Henderson, impegnato con la maglia della nazionale neozelandese. Henderson ha battuto in volata Hepburn e Kluge. Nella gara femminile volata di Giorgia Bronzini su Wells e Hosking.

Giro ciclocross

Domani a Roma si conclude il Giro d’Italia di ciclocross. Ecco gli orari delle gare che si terranno all’Ippodromo delle Capannelle con diretta su Rai sport 2 dalle ore 11.

08:30 – 09:20: prove ufficiali sul percorso di gara cat. tutte
09:30 – 10:20: Gara MASTER M/F (durata 50‘)
10:25 – 10:45: prove ufficiali sul percorso di gara
10:50 – 11:30: Juniores – Donne tutte (durata 40‘)
11:35 – 11:45: prove ufficiali sul percorso di gara
11:50 – 12:50: Open – Elite – Under 23 (durata 60‘)
13:00 – 13:20: prove ufficiali sul percorso di gara
13:00 – 13:20: premiazioni ufficiali Amatori, M/F
13:30 – 14:00: Gara Esordienti 1° e 2° Anno M/F (durata 30‘) categoria unica
14:30 – 15:00: Gara Allievi M/F (durata 30‘).

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.