Ciclismo del 16 gennaio 2015

Rafal Majka, alla Vuelta da leader

Con Contador pronto a cercare la doppietta Giro-Tour, sarà alla Vuelta Espana che Rafal Majka potrà avere spazio per sè. Lo scalatore polacco, tra i grandi protagonisti della passata stagione, debutterà al Tour of Oman dal 17 al 22 febbraio. Majka correrà anche Parigi Nizza e Catalogna prima di impegnarsi per la prima volta nel trittico delle Ardenne. La sua prima parte di stagione si concluderà con il Romandia. Il Tour de Suisse sarà la preparazione per il Tour de France dove sarà uno dei gregari chiave per Contador. Majka potrebbe poi difendere il titolo conquistato la scorsa estate al Giro di Polonia prima di giocare le proprie carte alla Vuelta Espana. 

GM, escluso Totò

Paolo Totò non sarà nell’organico della neonata squadra continental Gm Cycling Team. La squadra di Gabriele Marchesani aveva raggiunto un accordo con Totò, ma non ha potuto procedere al tesseramento per un’inadempienza del corridore. Totò infatti ha mancato per tre volte di comunicare la propria reperibilità per i controlli antidoping nella passata stagione.

Colpack e Ridley

Continuerà anche nel 2015 la partnership tra il Team Colpack e la Ridley.  “Ringraziamo la Ridley e tutto il suo team di lavoro che ci ha sempre dato la massima disponibilità e sostegno sia a livello tecnico, fornendoci i migliori prodotti, che come sponsor oltre che una grande disponibilità per assecondare le esigenze dei ragazzi” ha spiegato il team manager Antonio Bevilacqua.

Giro d’Egitto

Nella seconda tappa vittoria di Andrea Palini. In classifica guida Mancebo.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.