Ciclismo dell’8 ottobre 2015

Dal deserto alla provincia di Pisa

La prima volta del ciclismo professionistico nel deserto ma anche una classica del calendario italiano. È questo il programma delle corse principali di giovedì 8 ottobre che mette in calendario il debutto dell’Abu Dhabi Tour, breve corsa a tappe organizzata da RCS Sport, ma anche l’edizione 2015 del ‘GP Città di Peccioli – Coppa Sabatini’.

Abu Dhabi Tour, prima assoluta

L’Abu Dhabi Tour si apre oggi con una tappa per velocisti che farà breccia nel deserto locale: atmosfere certamente suggestive nella Qasr al Sarab – Madinat Zayed, 174 compreso un breve circuito finale, tappa dedicata ai velocisti he servirà per rompere il ghiaccio. Sarà la gara del debutto di Peter Sagan (Tinkoff-Saxo) con la nuova maglia di campione del mondo e con lui allo sprint si batteranno Elia Viviani (Sky), Tom Boonen (Etixx-QuickStep), Sacha Modolo (Lampre-Merida), Michael Matthews (Orica GreenEDGE), Marcel Kittel (Giant-Alpecin), Andrea Guardini (Astana) e Jacopo Guarnieri (Katusha). La classifica generale invece dovrebbe essere decisa dalla terza tappa, con arrivo in salita, e che lancerà la coppia Vincenzo Nibali e Fabio Aru (Astana) ma anche Alejandro Valverde (Movistar), Johan Esteban Chaves Rubio (Orica GreenEDGE), Tom Dumoulin (Giant-Alpecin) e Diego Ulissi (Lampre-Merida).

Colbrelli favorito nella Coppa Sabatini

In Italia invece spazio per la Coppa Sabatini che si conclude come tradizione sulla collina che domina Peccioli, nel pisano, dopo 198 km. Una corsa che solitamente premia le fughe e i gruppi ristretti e nella quale i favoriti della vigilia sono Sonny Colbrelli (Bardiani-CSF), campione in carica, Jan Polanc (Lampre-Merida), l’eterno Davide Rebellin (CCC-Sprandi), Oscar Gatto (Androni-Sidermec) e Louis Meintjes (MTN-Qhubeka).

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.