Ciclismo del 15 gennaio 2015

Viviani, la Sky cambia mentalità

Sky non ha mai fatto rima con volate nelle passate stagioni, lo sa bene un campione come Mark Cavendish. Ma Elia Viviani è convinto di poter ottenere un grande supporto dalla sua nuova squadra: “La Sky non è una squadra da sprinta normalmente, ma la mentalità è cambiata quest’anno” ha spiegato il velocista veronese “Vincere delle volate toglierà pressione alla squadra. Avremo alcuni grandi corridori per impostare il treno. Il mio primo obiettivo sarà la Gand Wevelgem. Penso a Geraint Thomas, Eisel, Swift, Rowe, Stannard. Potrei averli tutti per la Gand ed avrei così una delle squadre più forti”.

Dopo le classiche Viviani si concentrerà sul Giro d’Italia nel tentativo di vincere la sua prima tappa in un grande giro.

MTN, arriva Brammeier

Ottenuto l’invito al Tour de France la MTN Qhubeka ha ingaggiato l’irlandese Matthew Brammeier. La squadra africana spera di ottenere la wildcard anche per la Vuelta ed ha così rafforzato l’organico.

Tricolore, si partirà da Legnano

E’ stata fissata a Legnano la partenza del Campionato italiano professionisti in linea in cui Nibali rimetterà in palio il suo tricolore. LA corsa, organizzata dalla AC Arona, si terrà il 27 giugno.

Giro d’Egitto

E’ iniziato ieri con il prologo vinto dal ruandese Ndayisenga il Giro d’Egitto, corsa classifica 2.2, quindi gara a tappe aperta anche a squadre non professionistiche. La prima tappa è stata vinta dalla vecchia conoscenza Francisco Mancebo, a 23” i primi inseguitori Palini e Mirza. Sia Mancebo che Palini corrono nella squadra Sky Dive Dubai, una formazione continental degli Emirati.

Degenkolb, debutto a Dubai

John Degenkolb ha scoperto il suo programma di corse. Il corridore tedesco comincerà con il Dubai Tour, la corsa di RCS Sport negli Emirati in programma dal 4 febbraio. Degenkolb correrà poi Murcia e Andalusia prima del debutto nel WT con la Parigi Nizza. Sarà poi il momento clou della stagione, le grandi classiche a partire dalla Sanremo e fino alla Roubaix.

BePink La Classica a Terracina

Le atlete della BePink La Classica sono da stamani in ritiro a Terracina agli ordini del Ds Sigrid Corneo. Il gruppo è composto da Giorgia Fraiegari, Ilaria Sanguineti, Ilaria Bonomi, Simona Bortolotti, Michela Maltese, Ana Maria Covrig, la bielorussa Ksenyia Tuhai e la slovacca Tereza Medvedova, mentre Silvia Valsecchi non sarà presente perchè impegnata a Calì con la nazionale della pista per l’ultima prova di Coppa del Mondo.

“Il nuovo anno è iniziato subito bene, con la vittoria di Jaime Nielsen nella prova a cronometro del campionato nazionale neozelandese e siamo determinati a far si che anche il resto della stagione possa regalarci belle soddisfazioni” ha commentato il manager Walter Zini “In questo senso, approfitteremo dell’ultimo periodo prima del rientro alle corse per mettere a punto le strategie, con sessioni di allenamento mirate. Grazie alla collaborazione con il Fiormonti Team potremo contare sulla location ideale per lavorare al meglio”.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.