Ciclismo del 10 maggio 2015

Vuelta Madrid

La seconda ed ultima tappa è andata a Carlos Barbero della Caja Rural. Nella volata finale Barbero ha battuto Enrique Sanz e Adrian Gonzalez. La classifica generale non è cambiata e vede il successo del russo Shalunov (Lokosphinx), vincitore della tappa con arrivo in salita di ieri. Sul podio finale anche Rubio e Gallego.

Azerbaijan

Arrivo in volata per l’ultima tappa con la vittoria di Firsanov (Rusvelo) su Shushemoin e Mugerli. La classifica finale è dello sloveno Primuz Roglic, con Ockeleon e Mugerli sul podio. Al quarto posto Chris Horner con lo stesso tempo del secondo e del terzo.

California donne

Nella seconda tappa con arrivo in salita Leah Kirchmann ha superato in volata Komanski e Worrack, a seguire tutto il gruppo alla spicciolata con Elena Berlato 14° a 43”. Komanski guida la generale con 3” su Worrack e 10” su Hall.

Giro di Berna, bene gli italiani

Due italiani sul podio al Giro di Berna corso ieri pomeriggio. Ha vinto Tom Bohli, atleta svizzero della BMC continental, a 3” Parrinello (Area Zero) ha preceduto Pasqualon (Roth Skoda).

La Colpack sul podio
La Colpack sul podio

Colpack miglior squadra alla Vuelta Bidasoa

Il Team Colpack ha centrato un bel risultato alla Vuelta Bidasoa, la corsa a tappe basca in cui i ragazzi di Antonio Bevilacqua sono stati impegnati in questa settimana. La Colpack ha vinto la classifica a squadre, ma ha ben figurato anche nella classifica generale individuale con il settimo posto di Zaccanti e l’ottavo posto di Orsini.

“Abbiamo iniziato questo giro con un po’ di sfortuna perché puntavamo molto su Ravasi che dopo il Giro di Croazia era in gran condizione, ma nei giorni prima della partenza ha avuto un problema ad un tendine che non gli ha permesso di allenarsi al meglio ed arrivare a questo appuntamento nelle condizioni ideali” spiega il Ds Gianluca Valoti “Ci siamo trovati però con un ottimo Zaccanti, è arrivata la conferma di Orsini e un Masnada in grande crescita. Bene anche gli altri ragazzi e ci è sfuggita la maglia dei traguardi volanti di Martinelli che ieri è caduto ed è stato costretto al ritiro. Abbiamo però avuto questa bella soddisfazione di vincere la classifica a squadre che testimonia come tutti gli atleti si siano comportati bene”.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.