Ciclismo del 3 dicembre 2014

Neri sospesa dal MPCC

L’assemblea generale del Movimento per un Ciclismo Credibile ha deciso di sospendere fino ad ottobre 2015 la Neri Sottoli Alè. Le spiegazioni richieste alla squadra dopo il caso di doping di Rabottini non sono evidentemente servite a convincere l’assemblea che ha votato all’unanimità la sospensione della Neri. Ricordiamo che la Neri ha diritto ad un invito al prossimo Giro d’Italia in qualità di squadra vincitrice del Campionato Italiano a squadre, ma questa sospensione dal MPCC potrebbe avere un peso sulla conferma dell’invito.

Il Movimento ha invece deciso di non sospendere la Astana dopo i casi di doping dei fratelli Iglinsky e i tre casi della formazione continental. La Astana ha scontato una sospensione nel finale di stagione saltando il Giro di Pechino, l’Emilia e il Beghelli, e la formazione continental ha sospeso l’attività e quando riprenderà dovrà ancora scontare una sospensione di cinque settimane.

Parigi Nizza, torna il prologo

La Parigi Nizza 2015 scatterà con un prologo di 6.7 km a Maurepas. E’ la novità decisa da ASO. La scorsa primavera la corsa francese era iniziata con una tappa in linea vinta allo sprint da Nacer Bouhanni. L’ultima partenza con prologo è del 2013 con il successo a sorpresa di Damien Gaudin.

Boasson Hagen, obiettivo Roubaix

Con il passaggio alla MTN Qhubeka Edvald Boasson Hagen spera di ritrovare lo spunto vincente dei suoi primi anni di professionismo. Dopo essere stato un po’ sacrificato in Sky per ordini di scuderia, ora potrà tornare a recitare il ruolo del leader nella squadra sudafricana. Boasson Hagen comincerà la sua stagione alla Challenge Maiorca, che scatterà il 29 gennaio. Poi sarà a Qatar e Oman prima del debutto sulle strade del nord con la Het Nieuwsblad. Il grande obiettivo per il corridore norvegese sarà la Parigi Roubaix, ma la MTN spera anche di ottenere un invito per il Tour de France dove Boasson Hagen tornerebbe dopo essere rimasto fuori dalla selezione Sky lo scorso luglio.

Gusev a Dubai

Dopo quattro anni alla Katusha, Vladimir Gusev è vicino al passaggio alla formazione continental Skydive Dubai, la squadra di Francisco Mancebo.

De La Fuente in Portogallo

L’ex corridori di Saunier Duval e Astana, lo spagnolo David De la Fuente, è stato ingaggiato dalla squadra portoghese Efapel, una formazione di categoria continental. Dopo essere stato gregario di campioni come Contador o Menchov, De la Fuente era finito in una piccola squadra turca nelle ultime due stagioni. Con il passaggio alla Efapel avrà l’occasione di tornare a competere con maggior continuità nelle corse europee.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.