News Ciclismo, la Bardiani CSF ingaggia tre talenti nostrani

Ciccone, Rota e Velasco in maglia Bardiani

La Bardiani CSF continua a confermarsi come una vera fucina per alcuni dei migliori talenti italiani tanto che per la prossima stagione ha appena ingaggiato il ventunenne Giulio Ciccone (Team Colpack), che era già stato bloccato nell’autunno scorso, ma anche Lorenzo Rota (Unieuro Trevigiani) e Simone Velasco (Zalf Desirée Fior), entrambi classe ’95.

Bruno Reverberi soddisfatto degli ingaggi

Un triplo ingaggio che rimane in linea con la filosofia della squadra guidata dalla famiglia Reverberi, da sempre punto di partenza per molti che da qui sono decollati verso carriere importanti. Bruno Reverberi, team manager della Bardiani CSF, commenta così gli ingaggi: “Siamo orgogliosi di essere riusciti a prendere due talenti del calibro di Rota e Velasco, che unendosi a Ciccone, formano un terzetto di assoluto valore. In particolare Ciccone è da almeno un biennio uno dei più forti scalatori tra gli Under 23 non solo in Italia mentre Rota e Velasco sono in assoluto i migliori talenti italiani nati nel 1995, entrambi già vittoriosi da Under 23 e con davanti enormi margini di miglioramento”.

Pirazzi potrebbe lasciare, lo vuole la Lampre

Per tre giovani che si affacciano nel mondo del professionismo con grandi speranze c’è invece una delle colonne in casa Bardiani CSF che a fine stagione potrebbe salutare: è Stefano Pirazzi che sembra vicino a vestire la maglia della Lampre-Merida nel 2016. Un cambio che potrebbe essere salutare per lo scalatore laziale, ultimamente un po’ appannato.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.