Riis: Contador vicino alla Vuelta

Anche Bjarne Riis si sbilancia: la Vuelta Espana è ormai nelle mani di Alberto Contador. Il Team manager danese ha fatto il punto della situazione nel giorno di riposo della corsa, che vede il suo Contador saldamente al comando con 1’36” su Valverde e 1’39” su Froome dopo il vittorioso tappone di ieri a La Farrapona. 

“Sono ottimista” si sbilancia Riis, che nomina solo Froome tra gli avversari di Contador, snobbando invece Valverde “la differenza di 1’39” su Froome è buona. Se non ci sono problemi sarà sufficiente. Froome sta migliorando, ma anche Contador sta migliorando. Sono ottimista anche se dobbiamo stare attenti perchè restano delle tappe dure”.

Riis torna poi sulla tappa di ieri che si è svolta secondo uno scenario che la Tinkoff aveva già disegnato in partenza: “La miglior situazione per noi sarebbe stato un attacco di Froome con Contador a ruota. In questo modo saremmo dovuti rimanere a ruota. Ne avevamo parlato la mattina. Speravamo che Contador fosse in grado di farlo. Dopo la tappa di domenica avevamo capito che Contador era il più forte, anche se Froome aveva qualche alto e basso e non eravamo completamente sicuri. Ma eravamo ottimisti di fare una bella corsa, perchè era una tappa molto dura”.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.