Tour 2015, Greg Van Avermaet a Rodez

Nemmeno a Rodez, in una situazione che sembrava essersi messa perfettamente, Peter Sagan riesce a interrompere il sortilegio del secondo posto. Sulla rampetta finale l’affondo di Greg Van Avermaet è stato decisivo e lo slovacco dopo aver braccato il rivale non è riuscito a saltarlo nel finale come sembrava probabile. 

E’ stata una tappa caldissima, su un percorso senza grandi salite, ma con tanti saliscendi. Un percorso da fuga, ed infatti la fuga è andata vicinissima al successo. Dopo un paio di km se ne sono andati Perichon (Bretagne), Haas (Cannondale), Gautier (Europcar), De Gendt (Lotto Soudal), Keldermann (Lotto Jumbo) e Geniez (FDJ).

Il gruppo ha reagito con il ritmo dettato dalla Giant di Degenkolb, e poi con l’arrivo della Tinkoff che oggi ha deciso di correre per Sagan. Si sono disinteressate invece le squadre dei velocisti puri, visto il percorso e il finale troppo movimentato. Ma andare a riprendere i fuggitivi si è rivelato particolarmente impegnativo, complice il percorso ma anche la grande qualità della fuga. Nel finale su un tratto di salita la fuga si è spezzata, con Kelderman, De Gendt e Gautier, i più forti, che sono rimasti davanti quando mancavano ancora poco più di 10 km da percorrere.

Ma l’ultimo km con breve strappo è stato di troppo. Il terzetto l’ha imboccato ancora con una decina di secondi di vantaggio, con Kelderman pronto all’attacco, ma il ritorno del gruppo è stato micidiale. Demare (FDJ) ha lanciato lo sprint lunghissimo, finendo per favorire l’attacco di Van Avermaet (BMC) che con la sua stoccata ha superato tutti facendo la differenza sullo strappetto. Sagan (Tinkoff) è riuscito a rimanere incollato alla sua ruota, ma quando sembrava tutto pronto per il sorpasso, lo slovacco non ha più trovato le energie necessarie. Ancora un secondo posto per Sagan, dietro ad un superbo Van Avermaet in un finale da gran classica. Poi Bakelants, Degenkolb e gli uomini di classifica con Nibali ben davanti.

1 Greg Van Avermaet (Bel) BMC Racing Team 4:43:42
2 Peter Sagan (Svk) Tinkoff-Saxo
3 Jan Bakelants (Bel) AG2R La Mondiale 0:00:03
4 John Degenkolb (Ger) Team Giant-Alpecin 0:00:07
5 Paul Martens (Ger) Team LottoNL-Jumbo
6 Christopher Froome (GBr) Team Sky
7 Vincenzo Nibali (Ita) Astana Pro Team
8 Alberto Contador (Spa) Tinkoff-Saxo
9 Alejandro Valverde (Spa) Movistar Team
10 Tejay Van Garderen (USA) BMC Racing Team

Classifica generale

1 Christopher Froome (GBr) Team Sky 51:34:21
2 Tejay Van Garderen (USA) BMC Racing Team 0:02:52
3 Nairo Quintana (Col) Movistar Team 0:03:09
4 Alejandro Valverde (Spa) Movistar Team 0:03:58
5 Geraint Thomas (GBr) Team Sky 0:04:03
6 Alberto Contador (Spa) Tinkoff-Saxo 0:04:04
7 Robert Gesink (Ned) Team LottoNL-Jumbo 0:05:32
8 Tony Gallopin (Fra) Lotto Soudal 0:07:32
9 Vincenzo Nibali (Ita) Astana Pro Team 0:07:47
10 Bauke Mollema (Ned) Trek Factory Racing 0:08:01.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *