Tour 2015, Andrè Greipel a Valence

Andrè Greipel cala il tris a Valence, proprio lui che si era dichiarato convinto che non ci sarebbero stati altri sprint fino a Parigi e che negli ultimi giorni ha faticato solo a chiudere con il gruppetto dei ritardatari. La tappa di Valence è stata una giornata interlocutoria per la classifica, con alcune salite ma tutte nella fase iniziale e centrale. 

L’avvio è stato molto veloce, complice un percorso davvero adatto alla buona riuscita di una fuga. Così in tanto hanno provato a centrare l’azione giusta. Dopo qualche decina di km di battaglia è riuscita ad andarsene un’azione con Pinot, Sagan, Rogers, Bak, Geschke, Yates, Kwiatkowski, Trentin e Hesjedal.

Dietro la Katusha ha guidato a lungo il gruppo cercando di tenere sotto controllo la situazione per portare Kristoff allo sprint. Ed infatti la fuga non si è rivelata vincente. Ad una cinquantina di km dall’arrivo Trentin ha provato il tutto per tutto inseguito da Hesjedal, ma dopo il lungo lavoro della Katusha anche le altre squadre dei velocisti ancora in gruppo hanno capito di potersi giocare la tappa. Così nel finale tutto pianeggiante il gruppo è andato a raggiungere tutti gli attaccanti andando a giocarsi il successo in volata. Una volata senza però Cavendish, rimasto staccato su una delle salite di giornata. E allora la Etixx si è giocata la carta Stybar, partito con un bell’allungo a 4 km dall’arrivo. Un’azione di grande spessore, ma leggermente anticipata. Il gruppo ha raggiunto il ceco all’ultimo km con Guarnieri che ha pilotato Kristoff verso lo sprint. Le posizioni si sono però rimescolate nel finale, quando Guarnieri ha dovuto cedere ben prima dei canonici duecento metri. Lo sprint è così diventato un testa a testa tra Greipel e Degenkolb, con Kristoff e Sagan che sono usciti nella rimonta troppo tardi. Greipel ha così centrato il tris di tappe davanti a Degenkolb. Per la classifica niente di invariato, in attesa della tappa di Gap di domani ma soprattutto del poker alpino da mercoledì a sabato.

1 André Greipel (Ger) Lotto Soudal
2 John Degenkolb (Ger) Team Giant-Alpecin
3 Alexander Kristoff (Nor) Team Katusha
4 Peter Sagan (Svk) Tinkoff-Saxo
5 Edvald Boasson Hagen (Nor) MTN – Qhubeka
6 Ramunas Navardauskas (Ltu) Cannondale-Garmin Pro Cycling Team
7 Christophe Laporte (Fra) Cofidis, Solutions Credits
8 Michael Matthews (Aus) Orica GreenEdge
9 Davide Cimolai (Ita) Lampre-Merida
10 Florian Vachon (Fra) Bretagne-Séché Environnement

Classifica generale

1 Christopher Froome (GBr) Team Sky
2 Nairo Quintana (Col) Movistar Team 0:03:10
3 Tejay Van Garderen (USA) BMC Racing Team 0:03:32
4 Alejandro Valverde (Spa) Movistar Team 0:04:02
5 Alberto Contador (Spa) Tinkoff-Saxo 0:04:23
6 Geraint Thomas (GBr) Team Sky 0:04:54
7 Robert Gesink (Ned) Team LottoNL-Jumbo 0:06:23
8 Vincenzo Nibali (Ita) Astana Pro Team 0:08:17
9 Tony Gallopin (Fra) Lotto Soudal 0:08:23
10 Bauke Mollema (Ned) Trek Factory Racing 0:08:53.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *