Cavendish leader della Omega al Tour

Sono le volate di Mark Cavendish l’obiettivo primario della Omega Pharma Quickstep per il Tour de France. Lo squadrone belga ha scelto una formazione con tutti i migliori vagoni del treno per poter lanciare al meglio il suo campione. La strategia era già chiara dalla primavera, quando Cavendish aveva rinunciato al Giro d’Italia per scegliere un programma più leggero e presentarsi al 100% al Tour. L’obiettivo è quello di tornare ad essere lo sprinter principe del Tour, dopo che l’anno scorso la sfida con Kittel si era chiusa con un 4 – 2 per il tedesco. Un risultato che Cavendish ha faticato a digerire.

Per questo il suo 2014 è stato impostato unicamente sul Tour de France, tanto più che avrà la grande occasione della partenza in Inghilterra con una tappa per sprinter in cui vorrà assolutamente conquistare la sua prima maglia gialla.

Al fianco di Mark Cavendish ci saranno Mark Renshaw e Alessandro Petacchi come ultimi uomini del treno, che potrà contare anche su Matteo Trentin e su un rinforzo speciale come Tony Martin.

Michal Kwiatkowski si misurerà con la classifica, per migliorare il suo 11° posto di un anno fa, e potrà contare sul supporto del connazionale Michal Golas. Niki Terpstra e Jan Bakelants oltre ad aiutare Cavendish e Kwiatkowski, andranno a caccia di qualche fuga interessante per centrare un successo di tappa. Attenzione poi alla tappa del pavè, in cui una squadra abituata a questo terreno come la Omega potrà fare una grande corsa.

Le riserve sono Thomas De Gendts, Geert Steegmans e Martin Velits.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *