Cancellara: Una tappa e addio al Tour

Quello che inizierà sabato ad Utrecht sarà il decimo Tour de France per Fabian Cancellara e potrebbe anche essere l’ultimo. E’ la rivelazione fatta dallo stesso Cancellara nella conferenza stampa della vigilia. “Il prossimo anno è ancora lontano ma penso che questo potrebbe essere il mio ultimo Tour de France” ha spiegato Cancellara che però è ancora ben lontano dallo smobilitare.

La sua attenzione è fissa sulla prima settimana di corsa, che gli offrirà diverse occasioni per poter aggiungere ancora una tappa alla sua collezione in cui ne figurano già sette, e magari anche una nuova maglia gialla. Cancellara ha vinto per ben quattro volte la cronometro d’apertura del Tour de France, anche se dall’ultima occasione, il 2012, i valori nelle prove contro il tempo sono un po’ cambiati. Il punto di riferimento nel frattempo è diventato Tony Martin, e sono cresciuti gli specialisti della nuova generazione come Tom Dumoulin, Adriano Malori e Rohan Dennis. Ma Cancellara è convinto di poter giocare le sue carte per poter vincere ad Utrecht: “Ho fiducia per la cronometro, la distanza mi si addice e la pressione non mi preoccupa. Ho bellissimi ricordi delle mie vittorie al Tour de France, spero di provarlo di nuovo”.

Le chance di Cancellara di conquistare una tappa non si esauriranno certo con la crono d’apertura: “La prima settimana è difficile, ci sono diverse tappe che mi si adattano. Quella di domenica dovrebbe essere molto ventosa, poi ci sono gli arrivi sul Muro di Huy e sul Mur de Bretagne, anche se la tappa che aspetto è naturalmente quella sul pavè”.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *