Andy Schleck, Tour già finito

E’ durato solo tre tappe il Tour de France di Andy Schleck. Il corridore lussemburghese non è ripartito questo pomeriggio per la quarta tappa, la prima in terra di Francia. Andy Schleck era rimasto coinvolto ieri in una caduta causata da uno spettatore che si era sporto troppo per scattare una foto. Uno dei tanti pericoli creati dalla straordinaria presenza di pubblico a bordo strada nelle tre tappe britanniche.

Stamani il ginocchio di Andy Schleck si è gonfiato: il lussemburghese ha riportato dei danni ai legamenti collaterali e una lesione al menisco. In queste condizioni il suo Tour de France è purtroppo già finito.

“E’ un duro colpo per me, speravo di poter ripartire” ha spiegato un deluso Andy Schleck “Penso che stavo ignorando il dolore in qualche modo. Ero contento di essere di nuovo qui con Frank. Sono molto deluso di dover lasciare la squadra e mio fratello. Ero pronto ad aiutarlo e sentivo che stavo progredendo”.

Andy Schleck ora tornerà a Basilea per effettuare una risonanza magnetica. Successivamente si deciderà se sarà necessario un intervento chirurgico. E’ l’ennesimo colpo di sfortuna per il corridore lussemburghese, che nelle ultime tre stagioni ha potuto combinare ben poco. Tutto cominciò con la caduta al Delfinato di due anni fa, poi un lungo stop, anche qualche titubanza psicologica, momenti di sconforto e tante voci di una vita poco equilibrata per poter competere ad altissimi livelli come invece nei primi anni della carriera.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *