Giro d’Italia, Sky con Porte e Viviani

L’ingresso di Bernard Eisel al posto di David Lopez è l’ultima novità del Team Sky a quattro giorni dalla partenza del Giro d’Italia 2015. Il corridore austriaco garantirà esperienza e forza in pianura, e soprattutto la capacità di gestire al meglio la squadra dall’alto dei suoi sedici grandi giri già disputati. Gli altri nomi e ruoli erano noti già da tempo, con Richie Porte leader assoluto e candidato alla vittoria finale. Al suo fianco una squadra di gregari uno più forte dell’altro, in cui spiccano Konig, settimo all’ultimo Tour de France, e uomini che al Giro d’Italia hanno già vinto tapponi di montagna come Kiryienka e Nieve. 

Unico uomo che esce dal gruppo di lavoro di Porte è Elia Viviani, il velocista veronese che sarà a caccia di quella vitoria di tappa sfuggita per poco nelle ultime due edizioni del Giro d’Italia.

Richie Porte al Giro del Trentino
Richie Porte al Giro del Trentino

“Il Giro d’Italia è il mio obiettivo principale per questa stagione” ha dichiarato Richie Porte “Ho lavorato duramente per tutto l’inverno, sono pronto. La corsa sarà difficile, ovviamente in una grande corsa a tappe può succedere di tutto, ma abbiamo una grande squadra e siamo pronti”.

Molto fiducioso è anche Dave Brailsford, il Team manager della Sky, forte di un inizio di stagione stellare: “Richie Porte è in forma, ha fatto diversi piccoli cambiamenti quest’inverno e i risultati parlano da soli. Ha vinto Parigi Nizza, Catalogna e Trentino. Questa è una delle corse più impegnative del calendario, ma andiamo al Giro d’Italia con fiducia”.

Il Team Sky al Giro d’Italia 2015: Richie Porte, Salvatore Puccio, Elia Viviani, Bernhard Eisel, Sebastián Henao, Vasil Kiryienka, Leopold König , Mikel Nieve e Kanstantsin Siutsou.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.