Zdenek Stybar: il favorito è Wiggins

Chi crede alle possibilità di Bradley Wiggins di vincere la Parigi Roubaix? Sicuramente Zdenek Stybar, che senza mezzi termini ha assegnato al baronetto inglese il ruolo del principale favorito per l’Inferno del Nord. E’ stato uno dei passaggi più interessanti e curiosi della classica conferenza stampa tenuta dai corridori della Etixx Quickstep alla vigilia della Parigi Roubaix. 

“Wiggins è un corridore che quando si mette in testa qualcosa poi riesce a farla accadere. Per me è il favorito per la Parigi Roubaix” ha sentenziato Zdenek Stybar “Naturalmente ci sono altri corridori forti, come Kristoff che è in grande forma”.

Il punto di forza della Etixx orfana di Boonen dovrà essere il collettivo: “Speriamo di poter vincere, abbiamo diversi corridori che possono puntare al successo a seconda di come si muoverà la corsa, io, Terpstra, Vandenbergh, Trentin. Siamo in buona forma e lo abbiamo dimostrato con i nostri risultati. Per quanto riguarda il tempo, una volta mi piacerebbe correre la Parigi Roubaix con la pioggia per sfruttare le mie capacità di ciclocrossista. Ovviamente è anche un rischio perchè con un colpo di sfortuna si può uscire di scena anche al primo tratto di pavè”.

La forza del gruppo è il tema ribadito anche dal vincitore uscente Niki Terpstra, che proprio grazie alla squadra riuscì ad imporsi un anno fa: “Abbiamo un collettivo molto forte e possiamo giocare diverse carte proprio come un anno fa. Penso che le mie possibilità siano le stesse dell’anno scorso. Kristoff finora ha vinto più di tutti, ma non è certo l’unico che può vincere la Roubaix”.

La Etixx Quickstep correrà la Parigi Roubaix 2015 con Iljo Keisse, Guillaume Van Keirsbulck, Nikolas Maes, Yves Lampaert, e Matteo Trentin, Niki Terpstra, Zdenek Stybar e Stijn Vandenbergh.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *