Vuelta Asturias, novità nel calendario

Dalla stagione 2015 il ciclismo spagnolo potrebbe presentare un calendario molto rinnovato per sfruttare la vicinanza di alcune corse minori alla Vuelta Espana. La Vuelta Asturias sarebbe al centro di questa riforma.

Il progetto dell’associazione organizzatori spagnoli è quello di creare un blocco di gare a tappe nel mese che prevede la Vuelta Espana.

Si tratta appunto della Vuelta Asturias, della Vuelta Castilla Leon e della Vuelta Burgos, che già precede la grande corsa a tappe spagnola.

Per la Vuelta Asturias dunque l’edizione 2014 potrebbe essere l’ultima con una collocazione primaverile. La corsa è in programma infatti dal’1 al 3 di maggio. E’ riconfermato il format in tre giorni, come da due stagioni in qua anzichè gli antichi cinque, con l’inclusione della antica Subida al Naranco, già semiclassica in linea ed ora tappa della Vuelta Asturias.

La Vuelta Castilla Leon seguirà lo stesso percorso della Vuelta Asturias: dall’attuale collocazione in maggio sarà spostata in agosto. Sarà confermata invece la calendarizzazione della Vuelta Burgos in agosto, una posizione in calendario che quest’estate ha favorito la presenza di ben nove formazioni World Tour e di tanti campioni come Nairo Quintana, Vincenzo Nibali e Ivan Basso.

Quest’anno la Vuelta Asturias è stata vinta da Amets Txurruka. La Vuelta a Castilla y Leon da Ruben Plaza, la Vuelta a Burgos da Nairo Quintana.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *