Ultima tappa dell’Eneco Tour: Quinziato domina per distacco.

Ultima tappa Eneco Tour

Siamo arrivati all’epilogo del noto percorso che comprende il tratto tra Belgio e Paesi Bassi: L’Eneco Tour. Nell’ultima tappa vediamo vincitore Manuel Quinziato con un notevole distacco. Quest’ultima, lunga 188,8 km, è composta da 12 muri e 17 ascese in totale tra cui il noto Muro di Grammont da percorrere e superare tre volte. Quinziato dopo aver staccato in oltre 45 km dal resto del gruppo, ha deciso di attaccare e spingere negli ultimi 5,7 km di gara, cosi da poter acquistare un importante vantaggio dai due fiamminghi che erano in volata con lui, Leukemans (arrivato Secondo) e Lampaert (arrivato Terzo).

Per concludere, possiamo dire con certezza che al primo posto nella classifica generale troviamo, per la seconda volta, Tim Wellens che come l’anno scorso ha conquistato il suo secondo Eneco Tour vinciamo la sesta e penultima tappa. Nella seconda posizione troviamo Greg Van Avermaet a 59″.

 – Le dichiarazioni di Quinziato.

“La corsa è andata bene – ha detto Quinziato -, ieri ho tentato di piazzarmi meglio nella generale ma la è stata troppo dura. Oggi dovevo andare in fuga. Ma l’idea era che la fuga sarebbe stata ripresa. Poi quando abbiamo visto che il vantaggio era importante abbiamo pensato che potevamo arrivare alla fine. La prima volta che ho passato il Muur stavo bene. Ho 35 anni, non ho vinto tante corse e avevo voglia di farlo. Nell’ultima salita mi sono detto: “Piuttosto muori ma non guardare dietro””.

– La classifica Finale.

1. Tim Wellens (Bel, Lotto Soudal) in 26h31’59”; 2. Van Avermaet (Bel) a 59″; 3. Kelderman (Ola) a 1’17”; 4. Gilbert (Bel) a 1’40”; 5. Fabio Felline a 1’48”; 6. Grivko (Ucr) a 1’54”; 7. Rogers (Aus) a 2’02”; 8. Benoot (Bel) a 2’11”; 9. Juul-Jensen (Dan); 10. Alaphilippe (Fra).

 

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *