Trofeo Laigueglia, corsa salva

La vittoria di Pozzato al Trofeo Laigueglia
La vittoria di Pozzato al Trofeo Laigueglia

La pausa invernale tra una stagione e l’altra è ormai una conta di chi ce la fa a proseguire e chi non ce la fa. Corridori senza squadra, squadre senza sponsor, corse senza fondi. Il Trofeo Laigueglia in extremis è stato salvato.

La classica ligure era stata organizzata negli ultimi anni dalla Monviso Venezia del senatore Michelino Davico. 

Nel 2014 per far continuare la storia del Trofeo Laigueglia interverrà la Regione Liguria che sosterrà il Comune finanziando la corsa. La decisione è arrivata oggi al termine di un incontro avvenuto a Genova, nel palazzo della Regione. E’ stato deciso anche di allungare il termine del bando per aderire come sponsor al Trofeo Laigueglia: chi vorrà sponsorizzare la classica avrà tempo fino al 27 dicembre.

Nel 2014 il Trofeo Laigueglia scollinerà il mezzo secolo di storia giungendo alla sua edizione numero 51. La corsa è in programma sabato 22 febbraio, in un weekend che il giorno successivo porterà sulle stesse strade anche gli oltre tremila cicloamatori della Granfondo di Laigueglia. Il Trofeo Laigueglia sarà la seconda corsa del calendario italiano dopo il Gp Costa degli Etruschi di Donoratico del 2 febbraio.

Un anno fa il Trofeo Laigueglia fu vinto da Filippo Pozzato davanti a Reda, Santambrogio, Ulissi e Ciolek. Per Pozzato fu il terzo successo alla corsa ligure, primo corridore nella storia a centrare questo tris.

La classifica del Trofeo Laigueglia 2013

1. Filippo Pozzato (Lampre Merida)
196,5 in 5h03’40” media 38.825 km/h
2. Francesco Reda (Androni Venezuela)
3. Mauro Santambrogio (Vini Fantini) a 3″
4. Diego Ulissi (Lampre Merida)
5. Gerald Ciolek (MTN Qhubeka) a 7″
6. Anthony Roux (FDJ)
7. Matej Mugerli (Adria Mobil)
8. Oscar Gatto (Vini Fantini)
9. Elia Favilli (Lampre Merida)
10. Danilo Wyss (BMC Racing).

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.