Tour Down Under, ecco la Lampre

Con il suo velocista principe Roberto Ferrari e il corridore più vincente dello scorso finale di stagione Diego Ulissi, sarà una Lampre Merida di grande qualità quella che si presenterà al via della prima corsa World Tour, il Tour Down Under.

“Nella seconda e nella quarta tappa ci sono grandi chance di arrivare in volata e mi aspetto che la Lampre Merida si concentri su quelle tappe” ha dichiarato il direttore del Tour Down Under, Mike Turtur.

“Ferrari sarà affiancato anche da Diego Ulissi che nella scorsa stagione ha conquistato sei vittorie, e da Rafael Valls che ha chiuso a soli 53 secondi in classifica dal vincitore Slagter nella passata edizione” spiega Turtur.

Diego Ulissi dal canto suo inizia la stagione senza assilli di risultato: “Nella mia carriera ho viaggiato molto, ma non avevo mai corso in Australia, dunque sono molto contento di vivere questa esperienza, mi dà nuovi stimoli. Per parlare dei miei obiettivi è necessario ricordare che siamo all’inizio della stagione, dunque non sarà facile ottenere subito un risultato, ma ovviamente se ci sarà l’occasione di correre per un buon risultato non mi tirerò indietro. La Lampre Merida sarà molto competitiva, con due uomini veloci come Ferrari e Cimolai, con Mori che va forte sui percorsi misti ed altri tre corridori forti come Bono, Wackermann e Valls”.

All’esordio del Tour Down Under la Lampre Merida sarà diretta dall’ammiraglia da Bruno Vicino e schiererà questi sette atleti:

Diego Ulissi (Italy)
Matteo Bono (Italy)
Davide Cimolai (Italy)
Roberto Ferrari (Italy)
Manuele Mori (Italy)
Rafael Valls Ferri (Spain)
Luca Wackermann (Italy).

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.