Quintana: Altre occasioni per vincere la Vuelta

E’ finita mestamente la Vuelta Espana di Nairo Quintana. Da maglia roja e favorito numero uno alla vittoria finale lo scalatore colombiano ha visto andare all’aria i suoi piani con due cadute in due giorni. Martedì nella cronometro era già finito ai margini della classifica, arrivando con più di quattro minuti di distacco. Ieri ancora peggio, con una nuova caduta che l’ha costretto al ritiro dopo pochi chilometri per la frattura di una scapola.

Quintana, che sarà operato questo pomeriggio, ha preso con serenità l’esito così negativo della sua Vuelta: “Il destino non voleva che finissi questa Vuelta e non si può andare contro il destino. Pazienza, ma avrò altre occasioni per vincere la Vuelta Espana”.

La stagione di Quintana è finita così, visto che ormai manca solo poco più di un mese alla fine. Chiude con sette vittorie, su tutte naturalmente il Giro d’Italia, classifica finale e le tappe di Val Martello del Monte Grappa, ma anche una tappa e la generale al Tour San Luis ad inizio stagione e una tappa con classifica alla recente Vuelta Burgos. Al Giro d’Italia ha anche conquistato la maglia bianca, ed è stato secondo alla Tirreno Adriatico dietro a Contador. Il 2015 sarà certamente l’anno in cui Quintana tornerà a dare l’assalto al Tour de France. E chissà che non sia anche l’anno per tornare a riprendersi la Vuelta Espana.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *