News Ciclismo, vittorie per Bennati e Bouhanni

Uomini da Mondiale in forma

Ad una settimana dai Mondiali 2015 su strada di Richmond alcuni degli uomini più attesi dimostrano di essere in palla e soprattutto di essere state scelte giuste per i loro selezionatori. A Prato infatti è arrivata la vittoria di Daniele Bennati, uno dei grandi strateghi della squadra scelta da Davide Cassani mentre in Francia è arrivata la vittoria dell’idolo locale Nacer Bouhanni.

A Prato Bennati batte Marcato e Rebellin

Il 70° Gp Industria e Commercio di Prato ha confermato ancora una volta l’ottimo stato di forma di alcuni degli azzurri che voleranno negli Usa per correre la prova in linea dei Mondiali. In primis Daniele Bennati, oggi con la maglia dell’Italia così come Vincenzo Nibali che era già stato grande protagonista dell’azione decisiva nel Memorial Pantani di ieri e si è ripetuto dimostrando che in Virginia non ci andrà per fare lo spettatore. Sono stati loro, insieme a Marco Marcato (Wanty Groupe Gobert), l’eterno Davide Rebellin (CCC Sprandi) e Luca Wackermann (Southeast) a mettere in piedi l’azione decisiva e allo sprint Bennati ha fatto prevalere le sue doti di velocità su Marcato e Rebellin, poi Wackermann e Nibali mentre a 28” il gruppo è stato regolato da Sonny Colbrelli (Bardiani CSF).

Gp Isbergues, volata di Bouhanni

In Francia invece si correva il Gp Isbergues, corsa solitamente favorevole ai velocisti. Tradizione confermata grazie alla Cofidis che ha annullato proprio in extremis la fuga di giornata andando a pilotare al meglio Nacer Bouhanni, uno dei capitani francesi a Richmond, che ha battuto Nikolay Trusov (Tinkoff-Saxo) e Shane Archbold (Bora-Argon 18).

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.