News Ciclismo, Valverde pronto per la Vuelta 2015

Alejandro Valverde sogna il bis del 2009

Il terzo posto al Tour de France, un mese fa, ha detto che Alejandro Valverde è ancora un atleta da Grandi Giri e per questo lo spagnolo del Team Movistar oggi scatterà nella prima tappa della Vuelta 2015 convinto di poter arrivare bene fino in fondo anche se il primo rivale vero ce l’ha direttamente in squadra, con Nairo Quintana che in molti indicano come favorito numero uno per il successo finale.

Tutte le insidie della Vuelta 2015

Lui lo sa, ma sa anche che come al solito il responso lo darà la strada: “Sicuramente Nairo Quintana sta bene, ma è così anche per me e spero che almeno uno di noi due possa concludere la Vuelta in testa alla generale. E’ un giro molto esigente perché anche nelle tappe che non presentano montagne importanti ci sono comunque molte insidie e tutti i giorni bisognerà stare molto attenti, un po’ come avviene anche al Tour”.

I rivali per la classifica generale

Come molti altri, anche Valverde è convinto che la tappa decisiva possa essere l’undicesima, quella che arriverà ad Andorra e che si annuncia durissima. Quanto ai rivali per la generale, non si sbilancia. “Tutti quelli che sono usciti dal Tour de France daranno battaglia. Io spero di ripetere almeno il podio ottenuto in Francia e se riuscissi a vincere almeno una tappa sarebbe il massimo”.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.