News Ciclismo, Roman Kreuziger torna a vincere nello USA Pro Challenge

USA Pro Challenge, sesta tappa a Kreuziger

La sesta e penultima tappa dello USA Pro Challenge (ex Giro del Colorado) ha rilanciato il céco Roman Kreuziger che a distanza di oltre due anni dalla sua ultima vittoria e con una storia di doping mai troppo chiarita in mezzo ha centrato un successo che inseguiva da tempo riuscendo a regolare in una volata ristretta i cinque attaccanti che con lui avevano dato vita alla lunga fuga di giornata, con il gruppo capace di reagire solo nel finale senza colmare il gap.

Non vinceva da due anni e mezzo

Roman Kreuziger, reduce dal Tour de France dove ha corso in appoggio ad Alberto Contador suo capitano alla Tinkoff-Saxo, non saliva sul gradino più alto del podio dall’Amstel Gold Race 2013 e finalmente si è sbloccato sul traguardo di Fort Collins. Entrato nella fuga decisiva, nel finale ha provato una prima volta scattando prima di essere ripreso agli ultimi 500 metri, ma è stato lucido battendo comunque lo spagnolo Megias e l’italiano Leonardo Basso, giovane stagista del Team Trek mentre il gruppo è arrivato ad una cinquantina di secondi permettendo a Rohan Dennis (BMC) di mantenere il primato in classifica.

Leonardo Basso ottimo al debutto tra i ‘pro’

Ottimo anche il terzo posto di Leonardo Basso che sta dimostrando come l’investimento del Team Trek sia stato oculato: compirà 22 anni a Natale, il neo professionista di Asolo che di recente è anche stato sesto nella quinta tappa del Tour of Utah e che nello USA Pro Challenge sta dimostrando di avere imparato in fretta come si corre al piano superiore.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *