News Ciclismo, Petilli e Ravasi correranno con la Lampre-Merida

Petilli e Ravasi in maglia Lampre-Merida

L’estate nel ciclismo è anche tempo di mercato, con tutte le formazioni del Pro Tour che puntano a rafforzare i propri organici guardando anche ai neoprofessionisti. Lo farà anche la Lampre-Merida, unica formazione italiana nell’élite del ciclismo mondiale che continua a guardare al vivaio italiano ingaggiando Simone Petilli ed Edward Ravasi.

Due grandi prospetti del ciclismo azzurro

Si tratta di due tra i migliori prospetti attualmente nel mondo degli Elite-Under 23 e nel giro anche della nazionale azzurra. In particolare Edward Ravasi, classe ’94, attualmente in maglia Colpack, inizierà già come stagista nelle prossime settimane. In stagione ha vinto due corse e si è piazzato quarto nella classifica finale del Giro di Croazia. Molto bene ha fatto anche il 22enne Simone Petilli (in forza all’Unieuro): scalatore puro, ha vinto una tappa e la classifica finale della Ronde de l’Isard ottenendo anche piazzamenti prestigiosi al Giro della Valle d’Aosta, al Giro dell’Appennino e al Trofeo Laigueglia. Entrambi intanto da domani, 23 agosto, saranno in maglia azzurra al Tour de l’Avenir e successivamente insieme alla Lampre-Merida decideranno come e quando debuttare tra i professionisti.

Bonifazio lascia la Lampre per la Trek

Per due italiani di prospetto che arrivano ce n’è un altro che invece a fine stagione lascerà la Lampre-Merida: è Nicolò Bonifazio che ha accettato l’offerta del team Trek nel quale troverà altri italiani come Felline, Nizzolo e Alafaci. Un velocista di sicuro avvenire che quest’anno si è messo spesso in evidenza, anche alla Sanremo.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.