News Ciclismo, Marta Bastianelli seconda in Olanda ma ride lo stesso

Va in porto la prima fuga

Dopo due giorni di volate dominate da Jolien D’Hoore, al Boels Rental Ladies Tour è finalmente arrivato il momento della prima fuga vincente, con l’ex campionessa del mondo Marta Bastianelli a raccogliere un amaro secondo posto dietro alla statunitense Lauren Hall sul traguardo di Tiel, anche se il piazzamento e il vantaggio accumulato sul resto del gruppo le consegna la maglia di leader della classifica generale.

Bastianelli battuta ma guida la generale

La 28enne laziale che da questa stagione corre in maglia Aromitalia Vaiano Fondriest è ancora a caccia della prima vittoria stagionale da dedicare alla figlioletta Clarissa, nata un anno da, ma sarà per la prossima volta. A metà della tappa è stata lesta ad andare in fuga insieme a Lauren Hall (Nazionale Usa) e le due hanno trovato un ottimo accordo che le ha portate a giocarsi la volata finale mentre il gruppo non riusciva a colmare il gap. Ha prevalso lo spunto della Hall, con Bastianelli seconda e Kirsten Wild a regolare le altre arrivate a 22” dalla vincitrice mentre Barbara Guarischi è arrivata ottava e Maria Giulia Confalonieri nona. In classifica generale Marta Bastianelli precece di 1” la Hall, di 5” la D’Hoore e di 12” Lucinda Brand. E oggi è in programma la cronometro individuale di Oosterhout, 11,4 km.

In Francia Rossella Ratto quarta

Oggi il ciclismo femminile ha corso anche la seconda tappa del Tour d’Ardeche, con colpo doppio della statunitense Lauren Stephens (Team Tibco) che ha dominato la cronometro chiudendo in 16’18”, battendo la connazionale Tayler Wiles (Velocio Sram) di 1”, la tedesca Katrin Hammes di 19” e Rossella Ratto (Inpa Sottoli) di 22”. Buono anche il quinto posto della giovanissima Valentina Scandolara a 34”.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.