News Ciclismo, Alexander Kristoff firma il Gp Ouest France a Plouay

Pronostico rispettato per il norvegese

Era uno dei grandi favoriti sin dalla vigilia e ha perfettamente tenuto fede ai pronostici. E a meno di un mese dai Mondiali su strada di Richmond ora tutti sanno che Alexander Kristoff è decisamente in palla perché il possente norvegese ha messo la sua firma anche sul Gp Ouest France a Plouay, prova francese di World Tour nella quale allo sprint ha battuto Simone Ponzi (Southeast) e Ramunas Navardauskas (Cannondale – Garmin).

In volata battuti Ponzi e Navardauskas

Corsa resa dura anche dal grande caldo, ma nella quale alla fine la selezione è stata minima tra i migliori. Sull’ultimo passaggio alla Côte de Ty Marrec, unica salita vera di giornata, hanno attaccato Wellens, Lutsenko e Dillier, e anche quando il primo ha ceduto gli altri due hanno cercato di tenere duro. Nel finale però sono stati ripresi e nonostante in molti, tra cui Greg Van Avermaet (BMC) abbiano provato ad anticipare la scontata volata, si è arrivati allo sprint. Kristoff ha dimostrato tuta la sua potenza sfruttando anche il grande lavoro della squadra, battendo Ponzi che conferma la Southeast al secondo posto (l’anno scoro quando la squadra si chiamava Neri Sottoli era toccato a Fedi), mentre Navardauskas chiude il podio precedendo Bole e Roelandts.

Kristoff nel 2015 ha fatto 20

Per Alexander Kristoff si tratta della vittoria numero 20 in stagione, a conferma di come il norvegese abbia ormai raggiunto un livello di prestazioni notevoli e costanti. Con un percorso relativamente facile come quello del mondiale americano sin da oggi si presenterà al via come uno degli uomini da battere.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *