Nairo Quintana alla Vuelta Burgos 2014

Nairo Quintana torna, vince e convince. Il colombiano si è aggiudicato la classifica finale della Vuelta Burgos 2014 con una gran bella crono finale. Quintana e Dani Moreno sono partiti per quest’ultima tappa a cronometro con lo stesso tempo in classifica, ma la maglia sulle spalle dello spagnolo per i piazzamenti. Su un tracciato di 12 km, molto veloce, Quintana è andato a sfiorare il successo, pedalando sui 50 di media. Ma anche Dani Moreno, solitamente molto in difficoltà in questo genere di prove, è andato davvero forte, rimanendo in corsa per il successo fino alle ultime curve.

La tappa è andata al lituano Saramotins (Iam), con Quintana a 1” netto e Dani Moreno a 4”, con in mezzo Erviti e Haga. A Brajkovic è bastato un discreto decimo posto per salire sul podio della classifica finale.

La vittoria finale è così di Nairo Quintana, con 3” su un ottimo Moreno, che probabilmente ha perso la corsa nella prima tappa, quando aveva l’occasione di vincere e prendere degli abbuoni. Terzo Brajkovic, molto lontano, e buon quarto Matteo Rabottini per una Neri che torna dalla Spagna con delle prestazioni soddisfacenti ed un buon lavoro che servirà per il finale di stagione.

https://www.youtube.com/watch?v=5YjNGxKx5rU

LE INTERVISTE

Nairo Quintana: “Non speravo di fare un tempo così buono. Era importante vincere e ce l’abbiamo fatta. E’ una meraviglia tornare a vincere qui. Questo mi dà tranquillità per la Vuelta Espana. Sono partito sereno, sapevo che era un bel test per la Vuelta Espana. Sono contento del risultato, so di essere sulla buona strada verso la Vuelta Espana. Ora ho meno incertezze.”

1. Aleksejs Saramotins (IAM) 14:48
2. Nairo Quintana (Movistar Team) a 1
3. Imanol Erviti (Movistar Team) a 2
4. Chad Haga (Giant-Shimano) a 3
5. Dani Moreno (Movistar Team) a 4
6. Rubén Plaza (Movistar Team) a 5
7. Ilnur Zakarin (Rusvelo) a 7
8. Damien Gaudin (AG2R La Mondiale) a 8
9. Artem Ovechkin (Rusvelo) m.t.
10. Janez Brajkovic (Astana) a 10
11. Daniel Teklehaimanot (MTN-Qhubeka) a 15
12. Lawson Craddock (Giant-Shimano) a 16
13. Fredrik Kessiakoff (Astana) a 18
14. Sergio Pardilla (MTN-Qhubeka) a 23
15. Daan Olivier (Giant-Shimano) a 24

Generale finale:
1. Nairo Quintana (Movistar Team) 15:07:09
2. Dani Moreno (Katusha) a 3
3. Janez Brajkovic (Astana) a 55
4. Matteo Rabottini (Neri Sottoli) a 1:32
5. Sergio Pardilla (MTN-Qhubeka) a 1:35
6. Pello Bilbao (Caja Rural-RGA) a 1:40
7. Valerio Agnoli (Astana) a 1:41
8. Daan Olivier (Giant-Shimano) a 1:57
9. Paolo Tiralongo (Astana) a 1:58
10. David Arroyo (Caja Rural-RGA) a 1:59.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *