Nairo Quintana al Giro d’Italia, è ufficiale

Ora è ufficiale al 100%. Eusebio Unzue ha scoperto i programmi dei suoi due leader, Nairo Quintana e Alejandro Valverde, e come era prevedibile per il colombiano sarà il Giro d’Italia il grande obiettivo della stagione. Ma vedremo Quintana anche in altre occasioni nel nostro paese, visto che nel suo calendario spiccano anche le presenze alla Roma Maxima e alla Tirreno Adriatico.

“Non credo che portare Nairo Quintana al Tour con la pressione di migliorare quanto ha fatto l’anno scorso sia un bene” ha spiegato Unzue a proposito della scelta dei programmi.

“Preferisco che conosca il Giro d’Italia in questa fase della carriera, perchè penso che sia una corsa interessantissima per migliorare in molti aspetti e in cui per la prima volta possa assumere i grandi di capitano in un grande giro. Naturalmente ha influito anche la presenza di Alejandro Valverde, che è un leader solido per il Tour de France. Senza quell’incidente l’anno scorso avrebbe potuto conquistare il podio. Per quanto riguarda la Vuelta Espana tutti e due avranno tempo per recuperare dagli sforzi. E’ una corsa molto importante per la Movistar. Con questo programma saranno soddisfatti gli sponsor, gli organizzatori e daremo opportunità in corse importanti ad altri corridori che hanno dimostrato di meritarle. La Movistar non è solo Valverde e Quintana”.

Nel dettaglio dunque il calendario di Nairo Quintana per quanto riguarda l’avvicinamento al Giro d’Italia prevede la presenza alla Vuelta Murcia e alla Clasica de Almeria, quindi parentesi italiana con Roma Maxima e Tirreno Adriatico, e Catalogna e Asturie come ultimi appuntamenti prima della corsa rosa.

Per quanto riguarda Alejandro Valverde il suo debutto sarà al Dubai Tour della prossima settimana. Quindi Challenge Maiorca, Vuelta Andalucia, Vuelta Murcia, Clasica de Almeria, Strade Bianche, Roma Maxima e finalmente la prima corsa World Tour con la Milano Sanremo. Valverde si sposterà poi per una prima tranche di corse al nord con A traves de Flanders e Gp E3, prima di tornare in Spagna con il Gp Indurain e la Vuelta Paesi Baschi prima del Trittico delle Ardenne che chiuderà la prima parte di stagione.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *