Mark Cavendish alla Clasica de Almeria 2015

Quarta volata vincente in questo inizio di stagione per Mark Cavendish. Nella Clasica de Almeria 2015 il campione della Etixx Quickstep ha rispettato il pronostico che lo vedeva come grande favorito. AL contrario della Vuelta Murcia vinta ieri da Taaramae, la Clasica de Almeria si offriva agli sprinter, con un percorso ricco di saliscendi nella parte centrale ma con gli ultimi 60 km pianeggianti.

La corsa spagnola ha trovato in Romain Bardet (AG2R), Romain Sicard (Europcar), Miguel Angel Benito (Caja Rural) e Arthur Vanoverberghe (Topsport) i suoi protagonisti con una lunga fuga. Bardet ha poi allungato da solo per essere raggiunto da Benito e Sicard, ma una volta superata la fase centrale della corsa, quella con le salite, il gruppo si è lanciato davvero e non c’è stato niente da fare per i fuggitivi.

Il plotone si è spezzato in due parti, con una sessantina di corridori che sono andati a giocarsi il successo nel circuito finale di Almeria, dove Cavendish ha battuto nettamente Juan Josè Lobato (Movistar), che si conferma comunque uno degli sprinter più continui di questo inizio di stagione. Terzo Renshaw dopo aver tirato lo sprint a Cavendish fin oltre i 200 metri finali, a conferma della forza della Etixx Quickstep.

https://www.youtube.com/watch?v=laecRWjKIuU

1. Cavendish (Etixx-Quick Step) 4:36:19
2. Lobato (Movistar Team) s.t.
3. Renshaw (Etixx-Quick Step) s.t.
4. Agnoli (Astana) s.t.
5. Theuns (Topsport Vlaanderen) s.t.
6. Porsev (Katusha) s.t.
7. Mondory (AG2R) s.t.
8. Bole (CCC) s.t.
9. Gatto (Androni) s.t.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *