Greipel, da Maiorca al Giro d’Italia

Sarà un calendario tutto europeo quello di Andrè Greipel. Il velocista tedesco della Lotto Soudal ha presentato il suo piano di battaglia per la stagione 2015. La novità principale è l’avvio ritardato rispetto alle stagioni precedenti, per poi puntare alle volate sia del Giro d’Italia che del Tour de France, senza dimenticare la campagna delle classiche. 

Greipel debutterà nei prossimi giorni alla Challenge Maiorca, in programma da giovedì 29 a domenica 1° febbraio. In febbraio correrà solo l’Algarve, dal 18 al 22, rinunciando quindi a tutta la trasferta in Medio Oriente. L’obiettivo è arrivare fresco al cuore della stagione. Il 1° marzo Greipel debutterà al nord con la Kuurne Bruxelles Kuurne, classica tra le più adatte ai velocisti. Poi ci sarà la prima gara World Tour con la Parigi Nizza, e quindi l’apertura della campagna delle classiche con la Milano Sanremo.

Greipel si sposterà poi definitivamente al nord per correre il calendario del pavè dalla Gand Wevelgem alla Parigi Roubaix. Dopo quasi un mese di recupero il tedesco tornerà al Giro d’Italia, da cui manca da cinque anni. Con il Giro si concluderà la prima metà della stagione, pronto però a riaprire ben presto la seconda per puntare al Tour de France. Al momento Greipel è l’unico dei velocisti di primissima fascia ad aver accettato la doppia sfida Giro – Tour.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.