Ciclismo su pista, due medaglie azzurre

Arrivano ottime notizie da Manchester, dove si sta correndo la prima prova di Coppa del Mondo di ciclismo su pista. Elia Viviani e Marco Coledan hanno conquistato un bronzo e un oro.

Se il podio di Viviani nella corsa a punti era nelle attese, quello di Coledan nell’inseguimento è una splendida novità.

Erano ben sedici anni infatti che un azzurro mancava da una vittoria in Coppa del Mondo in questa specialità classicissima. Coledan ha segnato il miglior tempo nella qualificazione, con un eccellente 4.20.753. Nella finale si è trovato contrapposto al russo Alexander Serov che l’ha messo sotto pressione nel finale rimontando fino a pochi decimi da un sorpasso che l’azzurro ha tenacemente respinto. Coledan ha chiuso in 4.22.640 contro il 4.23.296 del russo. Medaglia di bronzo allo spagnolo Sebastian Mora Vedri.

Elia Viviani ha agguantato grazie all’ultimo sprint la medaglia di bronzo nella corsa a punti, specialità nella quale è Campione d’Europa. Oro all’irlandese Martyn Irvine davanti al danese Lasse Norman Hansen.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *