Monviso Venezia 2014

I ragazzi della Monviso Venezia 2014 ad Andora
I ragazzi della Monviso Venezia 2014 ad Andora

Lanciato al professionismo lo scalatore italo brasiliano Ricardo Pichetta (al Team Idea), la formazione dilettantistica Monviso Venezia 2014 ripartirà con tanti nuovi giovani atleti. La squadra del presidente Michelino Davico ha pedalato in Riviera nei giorni scorsi, ad Andora, per prepararsi al debutto agonistico.

La Monviso Venezia 2014 ha composto un roster di 10 atleti, con 4 conferme e 6 nuovi arrivi.

“Quest’anno ripartiamo da un gruppo di ragazzi giovani e di talento con l’intenzione di aprire un nuovo ciclo vincente” ha spiegato il numero uno della società piemontese “In questi primi due anni di attività agonistica abbiamo portato avanti un gruppo che si è fatto conoscere e ha conquistato successi prestigiosi. Alcuni dei ragazzi che sono cresciuti tra le nostre fila sono approdati al professionismo e per noi è arrivato il momento di ripartire investendo su alcuni dei talenti più promettenti del vivaio ligure e piemontese”.

Non è un caso, dunque, che su dieci atleti quattro saranno al debutto tra gli under 23 e altri quattro affronteranno il secondo anno di permanenza tra gli under 23. Per guidare questo giovane gruppo la dirigenza braidese ha scelto di confermare il tecnico Enrico Taraglio che raccoglierà dunque il testimone di Domenico Cavallo.

“Il nostro 2014 sarà una bella sfida da affrontare. Partiamo senza fare proclami ma con la consapevolezza del nostro valore e con la determinazione giusta per provare a metterci in luce settimana dopo settimana, su ogni terreno” ha anticipato il diesse dei “leoncini” che sarà affiancato anche da Stefano Faggino, Giuseppe Vietri e Fausto Musso. “Questa settimana in Liguria abbiamo affrontato i primi allenamenti di gruppo. La squadra ha risposto molto bene e, nonostante ci sia stato un vero e proprio ricambio generazionale all’interno della nostra rosa, i ragazzi hanno già creato un buon feeling tra loro e con tutto lo staff del team”.

Tra i dieci atleti in rosa della Monviso Venezia 2014 quattro sono i confermati: oltre all’esperto Omar Sottocornola, infatti, restano anche Erik Fazzone, Filippo Malinverni e il siciliano Giuseppe Coppola. Sono sei, invece, i nuovi: Elia Tedeschi, in arrivo dalla Sc Gerbi, e Gianluca Garardo, prelevato dalla Named Ferroli. A questi si aggiungeranno i quattro giovani debuttanti tra gli under 23: Davide Astigiano, Pierluigi Di Fiore, Carlo Franco e Nicolò Testa.

Un team giovane e decisamente ben assortito, dunque, quello che è stato plasmato nel corso dei mesi invernali dallo staff capitanato da Michelino Davico: “La squadra potrà contare su diversi elementi di valore che hanno già fatto vedere ottime cose nelle categorie giovanili. Sottocornola, Fazzone, Malinverni e Coppola, si sono meritati la riconferma dopo un 2013 molto promettente” ha concluso lo stesso Davico che ha aggiunto “La rosa è già competitiva ma abbiamo ancora delle trattative in corso e nelle prossime settimane potrebbe anche arrivare qualche altra buona notizia dal ciclomercato”.

Questo l’organico della Monviso Venezia 2014 (anno di nascita, team di provenienza):

Confermati: Giuseppe Coppola (1994), Erik Fazzone (1994), Filippo Malinverni (1994) e Omar Sottocornola (1988)

Nuovi: Davide Astigiano (1995, Loano Cycling Team), Pierluigi Di Fiore (1995, Loano Cycling Team), Carlo Franco (1995, Galliatese), Gianluca Garardo (1994, Team Named Ferroli), Elia Tedeschi (1990, Sc Gerbi 1910), Nicolò Testa (1995, Castanese Verbania)

Staff tecnico: Enrico Taraglio, Stefano Faggino, Fausto Musso e Giuseppe Vietri.

0 Comments Join the Conversation →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *